Home iPhonia il mio iPhone iOS 12 trasformerà iPhone in una chiave per le camere degli hotel

iOS 12 trasformerà iPhone in una chiave per le camere degli hotel

In iOS 12, che dovrebbe essere presentato alla WWDC, Apple  libererà alcune delle potenzialità del chip NFC presente sui suoi smartphone sin da iPhone 6. Una di queste sarà la possibilità di sfruttare questa componente per aprire porte, come quelle di hotel o alte strutture.

Attualmente la tecnologia NFC (Near-Field Communication) dell’iPhone (e di Apple Watch) è usata solo per Apple Pay. Una limitazione imposta forse per ragioni di sicurezza, ma questa componente può fare molto altro grazie alla sua capacità di identificare in modo univoco un dispositivo.

Apple ha cominciato a liberare l’uso dell’NFC su iPhone con iOS 11. Con l’attuale  iOS 11 su iPhone 7 e seguenti gli sviluppatori possono sfruttare Core NFC, un framework che Apple propone per la lettura di tag NFC e dati nel formato NDEF, sigla di “NFC Data Exchange Format”. Il framework che consente alle app di sfruttare il chip NFC con scanner per i tag RFID ha ancora delle limitazioni ma l’ulteriore “apertura” di Apple potrebbe consentire nuovi utilizzi.

The Information descrive la possibilità di sfruttare gli iPhone con iOS 12 per aprire le porte. Alcuni hotel mettono già a disposizione funzionalità che consentono di accedere alle stanze senza chiave usando l’iPhone ma anziché l’NFC questi sfruttano app dedicate che comunicano con la meno sicura tecnologia Bluetooth Low Energy. Il nuovo sistema supportato da iOS 12 dovrebbe consentire a terze parti di coordinare l’apertura passando dal secure enclave (il coprocessore che si trova all’interno dei SoC Apple di recente generazione e che si occupa di tutte le operazioni codificate per la gestione della chiave di protezione dei dati). Riferisce ancora che questa funzionalità è in fase di test, al momento usata da dipendenti della Mela nell’Apple Park per accedere a varie aree della struttura, frutto della partnership con HID Global, l’azienda che ha sviluppato il sistema di sicurezza del campus.

con iOS 12 sarà possibile aprire le porte degli hotel con iPhone e il suo NFC

Oltre ad un meccanismo di accesso alle stanze di albergo, interessante l’accenno alle transit card. Per questa funzionalità Apple ha discusso del progetto con Cubic, azienda specializzata nell’offrire servizi dedicati al trasporto su bus, treni e abbonamenti con Smart Card o altri sistemi. Nel Regno Unito, scrive 9to5Mac, gli utenti iPhone possono già sfruttare le linee della metropolitana facendo il biglietto al volo con un tap sul telefono vicino ai terminali contactless. Per finalità simili gli iPhone venduti in Giappone integrano l’ il chip FeliCa. Tecnicamente queste due funzionalità fanno affidamento a un layer predisposto sopra il protocollo Apple Pay.

Per conoscere altri dettagli su iOS 12 non resta che attendere la 29a edizione dell’annuale Worldwide Developers Conference (WWDC) che si svolgerà a San Jose dal 4 all’8 giugno.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui