Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » iOS 15 e macOS Monterey possono simulare l’audio spaziale

iOS 15 e macOS Monterey possono simulare l’audio spaziale

Tra le novità integrate in iOS 15 e macOS 12 Monterey c’è il supporto migliorato per l’Audio Spaziale che ora è supportato, ad esempio, su Apple Tv e nelle chiamate FaceTime, con le voci che sembrano provenire dal punto in cui l’interlocutore appare sullo schermo.

Il sito 9to5Mac riferisce che, grazie alla nuova opzione “Spatialize Stereo” in iOS 15, è possibile simulare l’Audio Spaziale per i contenuti non-Dolby, tenendo conto del movimento della testa di chi indossa le AirPods, cambiando la percezione della direzione del suono.

L’audio spaziale con head-tracking dinamico è arrivato lo scorso anno con iOS 14 e offre un’esperienza coinvolgente quando si indossano gli AirPods Pro (e ora AirPods Max). Applicando filtri audio direzionali e regolando leggermente le frequenze ricevute da ciascun orecchio, i suoni possono essere collocati in pressoché ogni punto di uno spazio per un’esperienza d’ascolto immersiva.

iOS 15 e macOS Monterey possono simulare l’audio spaziale

Alcuni film e programmi di app quali Apple TV+ e Disney+ sono già compatibili con l’Audio Spaziale e offrono contenuti in Dolby Atmos; finora non era possibile avere una esperienza immersiva se non espressamente prevista ma ora con l’opzione “Spatialize Stereo” è a quanto pare possibile ascoltare qualsiasi brano o video con AirPods Pro o AirPods Max tenendo conto dell’Audio Spaziale. Non è la stessa esperienza immersiva offerta da veri contenuti Dolby ma l’opzione sembra faccia un buon lavoro nel simulare le diverse direzioni dalle quali provengono le fonti sonore.

iOS 15 e macOS Monterey possono simulare l’audio spaziale

Per attivare lo Spatialize Stereo in iOS 15 e iPadOS 15 basta collegare le AirPods Pro o le AirPods Max e riprodurre qualsiasi contenuto. Dal Control Center è possibile premere e tenere premuto lo slider del volume e attivare da qui la nuova opzione; la funzionalità non sembra essere attiva con app che sfruttano un player proprietario come YouTube (funziona in questo caso con la versione web del servizio).

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità