Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Il design di iOS 18 su iPhone sarà figlio di Vision Pro

Il design di iOS 18 su iPhone sarà figlio di Vision Pro

Con iOS 18 vedremo con ogni probabilità dei cambiamenti nel design, e novità simili sono in arrivo anche su macOS ma su quest’ultimo sistema operativo non se ne parlerà prima di un anno o due.

A riferirlo è il sempre ben informato Mark Gurman di Bloomberg nell’ultimo numero della sua newsletter “Power On”, affermando che Apple sta lavorando su un aggiornamento al design di iOS che dovremmo vedere “già nel corso dell’anno”. Questa indiscrezione non è nuova ed era circolata già qualche settimana addietro, con voci che avevano riferito del design di vari elementi simili a visionOS (il sistema operativo di Apple Vision Pro). Gurman concorda con un nuovo design che potrebbe prendere spunto da visionOS ma non prevede la revisione totale che ricalca visionOS.

Se cambiamento estetico ci sarà, questo dovrebbe essere qualcosa di meno evidente di quanto accadde dal passaggio da iOS 6 a iOS 7. Una rinfrescata al sistema potrebbe essere utile per sottolineare il nuovo sistema operativo, che sempre secondo indiscrezioni integrerà numerose novità sul versante IA. Gurman ha in precedenza riferito di iOS 18 come un progetto “ambizioso e avvincente” nei piani dei dirigenti Apple, con importanti nuove funzionalità e altre ancora in termini di design, insieme a migliorie in termini di performance e sicurezza.

Telegram, mostrata l'app per visionOS
Telegram per visionOS

Per quanto riguarda macOS, secondo Gurman Apple avrebbe iniziato ora i primi lavori sui cambiamenti di design ma specifiche novità arriveranno nel 2025 o 2026. L’ultima volta che sono stati integrati cambiamenti di rilievo in macOS risale al 2020 con macOS Big Sur.

Per quanto riguarda iOS 18 e iPadOS 18, novità specifiche dovrebbero essere annunciate nell’ambito della conferenza sviluppatori (WWDC) di giugno.

Presentando a inizio febbraio i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2024, il CEO di Apple, Tim Cook, rispondendo a una domanda aveva confermato che l’azienda da lui guidata sta lavorando sull’AI generativa e riferito che dettagli saranno rilevati “entro quest’anno”.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità