Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AggiornaMac » iOS fa vincere anche nella programmazione: ora Objective-C è più utilizzato del C++

iOS fa vincere anche nella programmazione: ora Objective-C è più utilizzato del C++

Objective-C, il linguaggio consigliato/preferito da Apple per lo sviluppo di applicazioni per iOS e OS X è in questo momento più popolare del C++. Lo rivela il rapporto TIOBE, una famosa classifica nella quale sono eseguite “misurazioni” consultando fonti di vario tipo e creando una graduatoria mese per mese per i linguaggi di programmazione e la loro curva di adozione / abbandono. Al primo posto nella classifica troviamo il C (18.33%), al secondo Java (16%), al terzo l’Objective-C (9.3%), al quarto il C++ (9.1%), seguito da C# (6.6%) e Visual Basic (5.6%); a seguire PHP, Python, Perl, Ruby, JavaScript e altri.

L’Objective-C è nato negli stessi anni del C++ ma è stato inizialmente delegato a compiti di nicchia fino a quando Steve Jobs ne ottenne in licenza l’utilizzo per lo sviluppo nel NeXTSTEP, sistema operativo orientato agli oggetti, multitasking, considerato un po’ il “nonno” di OS X. La sua diffusione è legata principalmente al framework OpenStep di NeXT e al sempre maggiore successo di OS X e iOS.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità