Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » iPhone 15 Pro integrerà uno scanner LiDAR ancora più avanzato

iPhone 15 Pro integrerà uno scanner LiDAR ancora più avanzato

Sony è stata scelta come fornitore del sensore che sarà integrato nello scanner LiDAR del futuro iPhone 15 Pro.

A riferirlo è l’analista Ming-Chi Kuo spiegando che Sony è il fornitore che sostituirà Lumentum e WIN Semi, aziende che attualmente offrono il sensore in esclusiva a Apple.

Kuo sottolinea che il laser a cavità verticale a emissione superficiale (Vertical Cavity Surface Emitting, VCSEL) dell’azienda giapponese vanta un consumo energetico inferiore rispetto a quello offerto dagli attuali fornitori di Apple, elemento che permetterà allo scanner LiDAR di iPhone 15 Pro di garantire una maggiore efficienza dal punto di vista energetico e conseguenti migliorie nella durata della batteria.

Altre peculiarità dello scanner LiDAR dovrebbero comportare benefici anche per la fotocamera per funzionalità quali la modalità notte (per scattare foto quando la fotocamera rileva un ambiente poco illuminato), ma anche nell’ambito della Realtà Aumentata.

iPhone 15 con Face ID sotto lo schermo, forse è la volta buona

Lo scanner LiDAR è arrivato con iPhone 12 Pro nel 2020 ed è sfruttato, ad esempio, per misurare la distanza della luce e utilizzare le informazioni sulla profondità dei pixel in una scena. La tecnologia in questione, inoltre, rende possibili migliroiri esperienze di realtà aumentata. Tra le possibilità offerte dal LiDAR, quella di misurare istantaneamente l’altezza di una persona dal suolo alla sommità della testa, dei capelli o del cappello che indossa (qui vi spieghiamo come si fa).

Il LiDAR dovrebbe rimanere una esclusiva dei modelli della linea Pro.

Tutto quello che sappiamo finora di iPhone 15 pro è riassunto in questo articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità