iPhone 8 vs iPhone 7 Plus, il confronto svela schermo più grande e corpo più piccolo

In foto il confronto di un mockup iPhone 8 vs iPhone 7 Plus: lo smartphone del decimo anniversario mostrato nella nuova colorazione oro-rame: è più piccolo ma con schermo più grande

Ecco il paragone che in molti aspettavano: iPhone 8 vs iPhone 7 Plus. Naturalmente la foto ritrae un’unità finta del prossimo smartphone del decimo anniversario, ma serve comunque a dare un’idea delle dimensioni del prossimo terminale top Apple, soprattutto paragonato con il phablet attuale di Cupertino da 5,5 pollici.

E’ Ben Miller, come riporta 9to5mac, a condividere questa volta immagini di una unità fittizia di iPhone 8, peraltro nella nuova colorazione oro rame, a volte indicata anche come oro bronzo e che alcuni costruttori di cover indicano come cipria, poi editata da Benjamin Geskin che propone invece un render più definito con la stessa opzione di colore.

iPhone 8 vs iPhone 7 Plus

Il confronto dimensionale è a tutto vantaggio di iPhone 8 che mostra un display OLED da 5,8 pollici in un corpo più piccolo di iPhone 7 Plus. Il vantaggio è evidente: in mano il dispositivo si tiene bene, e offre uno schermo più grande.

La cornice di iPhone 8 è ovviamente ridotta, sparisce quasi ai bordi, mentre sulla parte superiore è ben visibile una piccola lunetta che ospita telecamera anteriore, capsula auricolare e sensori vari. In basso, la cornice è ancor più ridotta di qualsiasi altro smartphone al momento presente sul mercato.

Le nuove immagini confermano tutti i rumor più recenti su iPhone 8, mentre si pensa che Apple possa limitere le colorazioni di lancio a nero, argento e oro/rame per tutti e tre i nuovi iPhone di quest’anno, come anticipato da Macitynet captando le attese dei costruttori di accessori in questo articolo e poi confermato anche dall’affidabile analista Ming Chi Kuo.

Quello che le nuove foto non mostrano è il Touch ID, su cui ancora è aperto il mistero. Apple potrebbe aver deciso di eliminare completamente questa funzionalità in iPhone 8, in favore di un sistema di sicurezza di diverso tipo, che sfrutterebbe la camera anteriore 3D per riconoscere con precisione il volto dell’utente. Rimane ancora aperta la possibilità che il sensore di impronte sia posto al di sotto dello schermo, nel tasto allungato di accensione o, ipotesi marginale, che trovi spazio sulla scocca posteriore, come su molti terminali Android.

La verità, come sempre, è rimandata alla presentazione ufficiale, attesa a settembre prossimo. Mancano, insomma, poche settimane per iPhone 8: secondo i costruttori il keynote potrebbe avvenire già il 6 settembre, altri invece pensano a un evento verso la fine del mese.