Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » iPhone resta ancora il re: record di fatturato per Apple

iPhone resta ancora il re: record di fatturato per Apple

Nonostante pandemia, lockdown, ridotta circolazione di merci e di persone, Apple fa un altro record di fatturato e di profitto nel secondo trimestre del suo anno fiscale: 36% di fatturato in più e 24 miliardi di dollari di profitto. I dati, che confermano una crescita impetuosa già vista nel trimestre precedente, derivano da una crescita sostanziale in tutti i segmenti dagli iPhone per finire ai servizi.

In particolare Apple, come si vociferava, ha messo a segno vendite per 39,5 miliardi di dollari nel mondo iPhone contro gli “appena” 26,4 miliardi dello scorso anno. Il numeri degli iPhone sono sorprendenti perchè la maggior parte degli analisti si attendevano per questo trimestre vendite più deboli di quelle dello scorso anno o se non altro non in linea in termini di proporzioni con quelle del passato, invece come ha spiegato Tim Cook ad alcune agenzie di stampa iPhone 12 e iPhone 12 Pro hanno permesso non solo di tenere alte le vendite ma anche di aumentare i margini di profitto. Secondo Refinitiv nel campo degli smartphone Apple ottime un profitto loro del 43,3% rispetto al 41,9 dello scorso anno.

Vanno bene anche i Mac con 8,2 miliardi di vendite (lo scorso anno il fatturato era stato di 7 miliardi). Sale l’incasso anche che deriva anche dagli iPad 7,3 miliardi (l’anno passato in cassa erano entrati 6,4 miliardi) e dai cosiddetti “indossabili”, casa e accessori. In questo segmento che include Apple Watch e auricolari (oltre a prodotti minori come HomePod) il fatturato è stato di 8,7 miliardi (nel 2020 era stato di 6,4 miliardi. Infine ci sono vendite per 17,4 miliardi per il variegato settore dei servizi contro i 13 dello scorso anno. Cook ha spiegato che oggi Apple ha circa 700 milioni di abbonati se si considerano i servizi nella loro interessa.

Apple totalizza complessivamente 81,4 miliardi di dollari di fatturato contro i 59,6 dello scorso anno che rappresenta appunto il 36% di fatturato in più rispetto al 2020.

Aumentano anche le entrate dai servizi, sempre più rilevanti per la performance, cresciute di un terzo a 17,48 miliardi. I ricavi dal Mac sono cresciuti del 16% a 8,24 miliardi e quelli di iPad del 12% a 7,37 miliardi. Le entrate della divisione “Other Products” del 40% a 8,76 miliardi. Apple va sempre forte nella regione della Grande Cina, con vendite in rialzo del 58%. In America la crescita è stata del 33%.

Trovate altri articoli dedicati alle comunicazioni di Apple  su queste pagine:

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Mercato e Finanza sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

airpods 3 icona

Airpods 3 tornano al minimo, solo 159 €

Su Amazon torna un consistente sconto sugli AirPods 3. Li pagate 159 €, il 20% in meno del prezzo ufficiale Apple

Ultimi articoli

Pubblicità