fbpx
Home iPhonia iPhone Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

iPhone XR è in vendita dal 26 ottobre e molti si staranno chiedendo se vale o meno la pena comprarlo. Macitynet ha realizzato una recensione che dovrebbe aiutarvi ad orientarvi in questa scelta. Abbiamo anche realizzato in confronto con iPhone XS, iPhone X e gli iPhone 7 Plus e 8 Plus che vi invitiamo a leggere nel caso aveste dei dubbi. Ma qui quel che cerchiamo di fare è elencare i veri punti di forza di iPhone XR, quelli che vi spingeranno a comprarlo.

Prezzo

iPhone XR non è uno smartphone economico, ma è il più economico della line up iPhone 2018. Ed infatti, mentre iPhone XS e XS Max partono, rispettivamente, da 1189 e 1289 euro, iPhone XR ha un prezzo di listino di 889 euro. Di certo non si tratta di uno smartphone low cost, come si era ipotizzato nella fase precedente il lancio, ma è l’unico modo per avere un terminale con Chip A12 Bionic a meno di 900 euro. a conti fatti si risparmiano 300 euro netti rispetto ad iPhone XS, e ben 400 euro rispetto ad iPhone XS Max.

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Dimensioni display

In medio stat virtus dicevano i latini, il cui significato letterale in italiano è “la virtù sta nel mezzo”. Ed allora, se questo è vero, iPhone XR è il più virtuoso degli iPhone 2018, considerando che propone un display con diagonale da 6,1 pollici, quindi a metà strada tra i 5,8 pollici di iPhone XS, e i 6,5 pollici di iPhone XS Max. Si tratta, probabilmente, della scelta che in molti apprezzeranno: in effetti, con 6,5 pollici XS Max potrebbe sembrare troppo ingombrante, mentre iPhone XS potrebbe non soddisfare abbastanza con uno schermo da 5,8 pollici. Ed allora, i 6,1 pollici di iPhone XR sembrano incarnare al giorno d’oggi la misura ideale per uno smartphone.

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Colori

Mentre iPhone XS e iPhone XS Max sono disponibili solo in tre colorazioni, Oro, Grigio Siderale e Argento, iPhone XR è disponibili in più colorazioni, nuove e originali, in grado di conferire freschezza ad un terminale che riprende, più o meno, il design della passata edizione del decimo anniversario: iPhone XR è disponibile, infatti, in bianco, nero, blu, giallo, corallo e rosso: la versione [PRODUCT]RED oltre ad essere una delle più belle e “sportive” contribuisce anche alla raccolta dei fondi per la lotta contro l’AIDS. I modelli XS e XS Mac non sono disponibili in quella versione.

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Processore

Il cuore pulsante di iPhone XR, come già accennato, sebbene il costo inferiore, è identico a quello di iPhone XS e iPhone XS Max. Ed infatti, iPhone XR dispone di chip A12 Bionic a sei core, con due core ad alte prestazioni fino al 15% più scattanti rispetto al chip A11 Bionic di precedente generazione, quattro core ad alta efficienza fino al 50% più efficienti, una GPU a quattro core fino al 50% più veloce.

Il controllore di prestazioni incluso, suddivide dinamicamente i compiti tra i sei core del processore: due gestiscono i calcoli più pesanti per offrire migliori prestazioni, quattro si occupano delle operazioni di routine. Quando serve più potenza, il controller mette al lavoro tutti e sei i core.

Stupefacente A12 Bionic, è più potente persino di quel che Apple pensa (o dice)

Batteria

Se si esclude il più grande degli iPhone, ossia il modello Max, iPhone XR ha una migliore autonomia rispetto a molti altri iPhone, compresi iPhone X e iPhone XS. Ed allora, se si guarda allo smartphone del decimo anniversario Apple, iPhone X, si scopre che la batteria dura tra le 12 e le 13 ore con una singola carica, mentre iPhone XS dura 30 minuti in più rispetto al iPhone X, e iPhone XR ha una durata di circa  13 o 14 ore e mezza.

Fotocamere

Ok, iPhone X, iPhone XS ed iPhone XS Max hanno un comparto multimediale affidato a due sensori, ma se si guarda al comparto fotografico di iPhone XR si scopre, che in fondo, non differisce poi molto da quello di XS, seppur abbia una sola telecamera.Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Camera anteriore

Quanto alla camera frontale, iPhone XR, iPhone XS, e iPhone XS Max dispongono dello stesso modulo: fotocamera da 7 megapixel che alimenta il sistema TrueDepth per il Face ID.

Tutti e tre i telefoni, inoltre, godono della stessa dotazione software relativa alla camera frontale: tra cui la modalità ritratto con bokeh avanzato e controllo della profondità, registrazione video HD 1080p, HDR smart per le foto, e supporto Animoji.

Camera posteriore

Sembrerà strano ma iPhone XR, iPhone XS, e iPhone XS Max presentano tutti lo stesso  obiettivo grandangolare da 12 megapixel sul retro, e godono per la maggior parte delle stesse caratteristiche, come la stabilizzazione ottica dell’immagine, HDR smart, modalità Ritratto, e altro ancora.

Differenza sostanziale, allora, è nello zoom. L’iPhone XR manca di un teleobiettivo, e può raggiungere solo uno zoom digitale 3x. L’iPhone XS e XS Max dispongono entrambi di un teleobiettivo, così da raggiungere uno zoom ottico 2x, e uno zoom digitale 6x. Se non utilizzate lo zoom, comunque, sappiate che iPhone XS sarà pressoché identica a quella di iPhone XS.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,705FansMi piace
93,890FollowerSegui