Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Le transazioni mensili con Apple Pay superano quelle con PayPal

Le transazioni mensili con Apple Pay superano quelle con PayPal

Tra le cose di cui è parlato nel corso della presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre fiscale– che ha visto la Mela mettere a segno 10 miliardi di dollari di utili (in calo del 13% rispetto alo stesso periodo dello scorso anno) e ricavi saliti dell’1% annuo – c’è stato spazio anche per Apple Pay.

Le vendite generate dai servizi sono cresciute nel trimestre del 13% a 11,46 miliardi e merito di questo è anche Apple Pay. Il CEO di Apple, Tim Cook, ha riferito che Apple Pay sta velocemente superando PayPal, sia in termini di utenti, sia in termini di transizioni.

Secondo la Mela, Apple Pay ora è responsabile di circa 1 miliardo di transazioni al mese. Si tratta, in pratica, di quasi il doppio del numero di transazioni riferite nello stesso periodo dello scorso anno. Da giugno di quest’anno Apple Pay è disponibile in 13 nuove nazioni, completando la copertura all’interno dell’Unione Europea. Cook ha spiegato che questo porta a 47 il numero totale di mercati nei quali è presente Apple Pay e che per quanto riguarda la crescita, il servizio ora vanta un numero di nuovi utenti superiore a quello di PayPal, evidenziando una crescita anche in termini di operazioni associate.

Apple Pay

Il CEO di Apple ha evidenziato ancora che sempre più sistemi di trasporto nel mondo supportano Apple Pay. Il servizio è supporto anche dal sistema di transito di Portland, che è in arrivo il supporto a New York City e prima della fine dell’anno il servizio sarà utilizzabile anche per i trasporti di Chicago. Per Cook l’integrazione con i servizi di transito è importante essendo un elemento che in qualche modo invoglia a sfruttare i pagamenti con il digital wallet.

Nel trimetre in corso è atteso (ad agosto) il lancio della Apple Card, carta di credito realizzata in partnership con Goldam Sachs.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità