fbpx
Home iPhonia il mio iPhone L'iPhone 12 5G potrebbe arrivare in ritardo per il coronavirus

L’iPhone 12 5G potrebbe arrivare in ritardo per il coronavirus

L’iPhone 5G potrebbe arrivare più tardi del previsto a causa dell’epidemia del coronavirus (SARS-CoV-2).

A riferirlo è un analista di Bank of America in una nota inviata agli investitori ottenuta da Bloomberg. La banca multinazionale riferisce di una conversazione con Elliot Lan, un esperto della catena di approvvigionamento di Apple; secondo questo esperto anche l’iPhone 9 / iPhone SE 2 sarà ritardato “di alcuni mesi” per via “sia di problemi di approvvigionamento, sia di debolezza nella domanda nell’ambito del COVID-19”.

Secondo l’analista Wamsi Mohan di Bank of America la tempistica di lancio per i modelli in arrivo dipenderà da come si riuscirà ad aumentare la produzione ad aprile e maggio. All’inizio di questa settimana, Hon Hai Precision Industry (Foxconn) ha riferito di prevedere che gli impianti cinesi torneranno a essere operativi come sempre per la fine di marzo.

Poche settimane addietro Apple ha aggiornato la guidance trimestrale emessa il 28 gennaio 2020, riferendo di ritenere di non poter rispettare la guidance fornito per il trimestre di marzo, principalmente per due motivi: le forniture temporaneamente limitate di iPhone per il fermo nelle varie strutture al fine di garantire la salute il benessere delle persone che ci lavorano, ma anche ripercussioni sulla domanda di vari prodotti in Cina.

Apple lancerà 5 nuovi iPhone 2020 e un iPhone 2021 privo di connettori

I risultati del secondo trimestre fiscale 2020 dovrebbero essere presentati entro la fine del prossimo mese. Wall Street prevede utile trimestrale per azione diluita di 2,71 dollari e un fatturato di 61,5 miliardi di dollari. Il cosiddetto consensus (la media delle previsioni emesse dagli analisti finanziari) è diminuito del 9,6% nell’ultimo mese secondo dati compilati da Bloomberg e le entrate sono previste in calo del 5,5% nello stesso periodo.

Secondo UBS “il rischio di minore domanda a breve termine è un aumento” per Apple e “l’impatto si vedrà verosimilmente anche all’infuori della Cina”. Una nota positiva arriva dall’analista Jeffrey Kvaal di Nomura Instinet secondo il quale Apple ha dimostrato capacità di ripresa più veloci di quelle previste, affermando ancora che vede in diminuzione rischi legati alla mancanza di approvvigionamento.

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e 11 Pro attuali rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Per i nuovi modelli in arrivo quest’anno invece è possibile consultare questo articolo per iPhone SE 2 o meglio iPhone 9come probabilmente si chiamerà il terminale economico atteso entro i primi mesi di quest’anno, invece tutto quello ch è emerso finora sugli iPhone 12 5G è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui