fbpx
Home Macity Hardware Apple MacBook 12", in autunno più veloci ed efficienti con i processori Amber...

MacBook 12″, in autunno più veloci ed efficienti con i processori Amber Lake

Tra i computer per i quali è atteso un refresh entro il 2018, dopo i MacBook Pro, ci sono le versioni rinnovate dei MacBook da 12″ sulle quali dovremmo vedere i chip Intel di ottava generazione Amber Lake serie Y costruiti con processo produttivo a 14nm++.

Dettagli sui nuovi chip “papabili” per i MacBook sono riportati sul sito cileno di Dell, sul sito rumeno NextLab501 e riportati da vari siti, incluso Macrumors. I processori adatti per i MacBook 12″ includono il Core m3-8100Y da 1.1GHz, il Core i5-8200Y da 1.3GHz e il Core i7-8500Y da 1.5GHz.

Il Core m3-8100Y da 1.1 GHz può arrivare a 2.7 GHz (2-core Turbo) o 3.4 GHz (1-core Turbo); il Core i5-8200Y da 1.3 GHz può arrivare a 3.2 GHz (2-core Turbo) o 3.9 GHz (1-core Turbo); il Core i7-8500Y da 1.5 GHz può arrivare a 3.6 GHz (2-core Turbo) o 4.2 GHz (1-core Turbo).

L’elevato clock-rate dei chip Amber Lake lascia immaginare rilevanti migliorie in termini di velocità rispetto ai processori Kaby Lake di 7a generazione. Come termine di paragone, l’attuale MacBook 12″ base con Intel Core m3 dual‑core a 1,2GHz può arrivare con il Turbo Boost fino a 3,0GHz; il modello “medio” con Intel Core i5 dual‑core a 1,3GHz può arrivare con il Turbo Boost fino a fino a 3,2GHz e il top di questa serie con Intel Core i7 dual‑core a 1,4GHz può arrivare fino a 3,6GHz con il Turbo Boost.

Tutti i nuovi chip integrano grafica UHD 620 e dovrebbero essere disponibile entro il terzo trimestre dell’anno, momento perfetto per il refresh dei nuovi MacBook da 12″. Il sito Dell cita l’XPS 13, una macchina 2-in-1 non ancora annunciata, confermando l’esistenza dei processori Core i5-8200Y e Core i7-8500Y, entrambi indicati come opzioni disponibili.

Intel ha annunciato i chip Amber Lake a giugno di quest0anno nel corso del Computex. Si conosce poco e si sa che sono previsti ben 140 design tra portatili e 2-in-1 entro l’autunno. Il produttore promette un “incremento di prestazioni a due cifre” rispetto ai Kaby-Lake; Intel ha anche lasciato intendere che he le piattaforme hardware potranno integrare la connettività Gigabit Wi-Fi.

Sono circolate varie voci che confermano l’arrivo di un refresh dei MacBook da 12″. Le nuove macchine potrebbero arrivare a fine settembre, insieme ai nuovi iPhone e iPad. Oltre ai processori, tra le migliorie attese sulle nuove macchine, anche novità sul versante tastiera (vedremo i tasti con la parte inferiore del meccanismo a farfalla protetta dal silicone come sui nuovi MacBook Pro 2018?) elemento che in alcuni casi ha costretto Apple ad avviare un programma di riparazione straordinario per le tastiere di tutta una serie di MacBook di precedente generazione.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,802FansMi piace
93,092FollowerSegui