Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » I MacBook Pro 2021 slittano a 3 settimane in vista dei modelli 2023

I MacBook Pro 2021 slittano a 3 settimane in vista dei modelli 2023

Emerge un’altra conferma indiretta dell’imminente arrivo dei MacBook Pro 2023 con nuovi processori Apple Silicon M2 Pro e M2 Pro Max: è ampiamente previsto un annuncio Apple di un nuovo prodotto hardware entro la giornata di martedì 17 gennaio, riferimenti alla macchina sono stati individuati in un database in Canada, ed ora i tempi di spedizione degli attuali MacBook Pro 2021 slittano fino a tre settimane per chi ne ordina uno ora.

Problemi Covid a parte, tutti i prodotti Apple a listino sono proposti su Apple Store con consegna in un giorno o poco più. Anche per MacBook Pro 2021 da 14 e 16 pollici in configurazioni standard Apple Store indica la spedizione entro un giorno. MacBook Pro 2021 slittano a 3 settimane in vista dei modelli 2023

Ma basta cambiare una qualsiasi delle specifiche hardware selezionabili nelle configurazioni personalizzate per vedere immediatamente slittare i tempi di consegna fino a 2-3 settimane. Nel momento in cui scriviamo aituazione e tempistiche risultano identici sia su Apple Store USA che su Apple Store Italia.

Salvo problemi di produzione come quelli visti per iPhone 14 Pro a fine 2022, per ora non segnalati negli stabilimenti che producono MacBook, questo significa che è in arrivo un aggiornamento che sostituirà le macchine 2021 ora a listino e che sarà aggiornato con nuovi tempi di spedizione aggiornati, questo non appena inizieranno i preordini per i nuovi MacBook Pro 2023.

Apple potrebbe introdurre i nuovi MacBook Pro 2023 aggiornati con chip M2 Pro e M2 Pro Max entro la giornata di martedì 17 gennaio tramite un comunicato stampa, procedura già adottata in passato per introdurre nuovi prodotti hardware e software che non richiedono un keynote dedicato.Recensione MacBook Pro 16 2021, workstation portatile straordinaria, ma solo per pochi

Per quanto concerne le macchine, oltre ai nuovi processori, sono attese con design identico a quello attuale, nuova tecnologia wireless Wi-Fi 6E per sfruttare anche le frequenze di 6GHz, con prestazioni superiori su ogni fronte, a patto di usare un router con la stessa tecnologia.

Quest’anno è atteso l’arrivo dei MacBook Pro 14 e 16 pollici aggiornati con varianti potenziate del chip Apple Silicon M2, MacBook Air da 15″ e anche il primo Mac Pro con chip Apple Silicon top di gamma.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità