fbpx
Home Macity Gallerie Foto e Video macOS 11 Big Sur, visita guidata con le fotogallerie di macitynet

macOS 11 Big Sur, visita guidata con le fotogallerie di macitynet

In queto articolo è possibile esplorare macOS 11 Big Sur grazie a numerose schermate e le prime fotogallerie di macitynet. In occasione della WWDC 2020, annuale conferenza per sviluppatori, Apple ha presentato – tra le altre cose – la versione preliminare di macOS 11 o macOS Big Sur, rinnovata release del sistema operativo per Mac con integrate nuove funzionalità, nuove app e nuove tecnologie di particolare interesse per gli sviluppatori

La nuova versione del sistema operativo vanta un design nuovo, ma sempre intuitivo e familiare. Include novità per Safari, tra cui una pagina iniziale personalizzabile, pannelli più eleganti e versatili, una funzione di traduzione semplice e veloce, e il nuovo Privacy Report. Con gli aggiornamenti dell’app Messaggi, gli utenti possono inviare e ricevere messaggi più personali ed espressivi, e anche seguire più facilmente le conversazione di gruppo e parteciparvi con semplicità. E Mappe offre un’esperienza completamente nuova con funzioni coinvolgenti per orientarsi ed esplorare il mondo.

Apple spiega che macOS Big Sur ha un nuovo design più spazioso che semplifica la navigazione e mette ancora più controlli a portata di clic. Ogni singolo elemento è stato ridefinito, dalla curvatura degli angoli delle finestre alla palette di colori e materiali, e nuove funzioni permettono agli utenti di avere ancora più informazioni e controllo.

macOS 11 Big Sur schermateLe icone nel Dock sono state ridisegnate per uniformarle a quelle usate nell’intero ecosistema Apple, ma senza rinunciare alla personalità del Mac. Inoltre, i pulsanti e i controlli appaiono solo quando servono e si ritraggono quando non servono. L’intera esperienza – a detta di Apple – risulta “più pulita, fresca e familiare”, con meno distrazioni visive, per dare spazio e risalto ai contenuti dell’utente.

Mac OS: e sono 11, finalmenteNella barra dei menu personalizzabile, un nuovo Centro di Controllo dà accesso veloce ai controlli dalla Scrivania, mentre il Centro Notifiche aggiornato offre notifiche più interattive e widget ridisegnati, disponibili in varie dimensioni, che forniscono più informazioni pertinenti a colpo d’occhio. Inoltre, il nuovo design delle app pricipali permette di organizzare tutto al meglio anche quando ci sono tante finestre aperte, e di interagire con le app in modo ancora più semplice.

Gli appassionati Apple possono prendere contatto con macOS 11 Big Sur grazie alle numerose schermate e alele prime fotogallerie in questo articolo. La versione beta di macOS Big Sur è disponibile sul sito Apple dedicato agli sviluppatori iscritti all’Apple Developer Program; la beta pubblica per gli utenti Mac sarà disponibile su beta.apple.com dal mese prossimo. macOS Big Sur sarà disponibile come aggiornamento software gratuito in autunno. Per altri dettagli su macOS 11 Big Sur vi rimandiamo a questo articolo.

Per tutte le altre notizie di approfondimento sull’edizione 2020 della WorldWide Developer Conference potete dare uno sguardo all’interno di questa sezione del nostro sito web. L’articolo riepilogativo delle novità principali della WWDC 2020 è invece qui.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 tornano al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,506FansMi piace
94,244FollowerSegui