fbpx
Home Macity ilmioMac macOS Big Sur 11.3 tutte le novità della seconda beta pubblica

macOS Big Sur 11.3 tutte le novità della seconda beta pubblica

Dopo la beta agli sviluppatori, Apple rilascia macOS Big Sur‌‌ 11.3 anche in versione seconda beta pubblica, che può essere scaricata dalla sezione Aggiornamento software nell’app Preferenze di Sistema, dopo aver installato il profilo appropriato scaricato dal sito Web dedicato al software beta di Apple.

‌MacOS Big Sur‌ 11.3 seconda beta introduce più opzioni di personalizzazione per Safari, aggiungendo un modo per riorganizzare le diverse sezioni sulla pagina iniziale, come Preferiti, Elenco di lettura, Suggerimenti Siri, Rapporto sulla privacy e altro ancora. Gli sviluppatori hanno anche accesso a una nuova integrazione per sviluppare funzionalità per la pagina iniziale.

Apple rilascia la seconda beta pubblica di macOS Big Sur 11.3

L’aggiornamento include ottimizzazioni per l’utilizzo di app iOS su Mac M1. Quando si eseguono app per iPhone e iPad su Mac ‌M1‌, è disponibile un pannello delle preferenze Alternative Touch, che consente agli utenti di impostare i comandi della tastiera per le alternative di input tattile; inoltre, le app iPadOS si avvieranno con una finestra più grande se il display del Mac lo consente. Le alternative al tocco possono essere abilitate per le app ‌iPhone‌ o ‌iPad‌ facendo clic sul nome dell’app nella barra dei menu e quindi selezionando l’opzione Preferenze. Ancora, le Alternative Touch consentiranno di personalizzare i tocchi, gli slide e gli swipe.

‌Ora MacOS Big Sur‌ 11.3 è nella sua seconda beta pubblica ma, quando sarà completo e disponibile per tutti aggiungerà anche il supporto per i più recenti controller PlayStation 5 DualSense e Xbox Series X/S da utilizzare con i giochi macOS. Passando all’app Promemoria, gli elenchi di promemoria potranno essere ordinati per Data di scadenza, Data di creazione, Priorità o Titolo, e ci sarà una opzione per stampare gli elenchi andando su File> Stampa. I promemoria potranno anche essere spostati manualmente tra gli elenchi tramite trascinamento, cosa che prima non era possibile.

Apple rilascia la seconda beta pubblica di macOS Big Sur 11.3

Ricordiamo ancora che Apple sta aggiungendo una nuova scorciatoia alla libreria “Made For You” in Apple Music per trovare mix personali e playlist di replay, e la sezione Ascolta sarà aggiornata con il supporto per evidenziare eventi dal vivo. Nella seconda beta, c’è una nuova funzione di riproduzione automatica nell’app ‌Apple Music‌ che consente al servizio di streaming di continuare a riprodurre la musica al termine di una playlist o di una coda musicale. ‌Apple Music‌ riprodurrà musica simile a quella contenuta nella libreria ‌Apple Music‌ dell’utente, simile alla funzione di riproduzione automatica aggiunta in iOS 14.

Con questa funzione abilitata, l’audio di Apple Music non terminerà anche dopo che una playlist o un album sarà terminato. Per verificare che la funzione sia accesa sarà sufficiente avviare una playlist o un album, quindi fare clic sul pulsante del menu con tre punti/linee nell’angolo in alto a destra. Da qui, dovrà essere attivato il simbolo dell’infinito.

Nell’app Apple News, c’è una scheda “Apple News+” riprogettata  con una sezione “Per te” e una nuova scheda Sfoglia che semplifica la navigazione tra i contenuti disponibili. La nuova sezione Per Te è progettata per aiutare gli utenti di ‌Apple News‌+ a trovare riviste e giornali preferiti in modo più veloce.Come creare una chiavetta avviabile per fare una installazione pulita di macOS Big Sur

C’è anche un’interfaccia “Supporto” aggiornata quando si accede a “Informazioni su questo Mac”. Il nuovo design include dettagli sulla garanzia e consente di avviare una riparazione direttamente dall’interfaccia del Mac. ‌Ancora, la seconda beta pubblica MacOS Big Sur‌ 11.3 aggiunge il supporto per una coppia di HomePod, consentendo di impostare un set di HomePod accoppiati come opzione di uscita audio predefinita, con i due HomePod visualizzati come un singolo altoparlante selezionabile piuttosto che separati come nelle versioni precedenti di macOS.

Il codice nell’aggiornamento suggerisce che la funzione di ricarica della batteria ottimizzata assicurerà che la batteria del Mac sia completamente carica prima di un evento pianificato nel calendario. Il Mac si caricherà al 100% tre ore prima dell’ora di inizio di un evento del calendario.

Apple rilascia la seconda beta pubblica di macOS Big Sur 11.3

Infine, in Safari ci sarà il supporto per la riproduzione di video WebM, consentendo agli utenti di riprodurre video WebM utilizzando il browser di Apple. Ricordiamo che WebM è un formato video di nicchia progettato per essere un’alternativa royalty-free al codec H.264 utilizzato nel formato MP4. WebM consente ai file video di rimanere di piccole dimensioni senza sacrificarne la qualità e può essere riprodotto con poca potenza di elaborazione, rendendolo ideale per pagine Web e browser.

questo indirizzo un riassunto con le novità più importanti di macOS Big Sur; a quest’altro indirizzo alcuni consigli e suggerimenti da seguire prima di installare il nuovo sistema. A questo indirizzo le istruzioni su come creare una chiavetta USB con il nuovo sistema, utile per effettuare una installazione ex-novo, anche su più Mac. Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui