Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mac OS X » macOS Monterey, alcuni sfondi Scrivania si scaricano su richiesta

macOS Monterey, alcuni sfondi Scrivania si scaricano su richiesta

Una piccola novità di macOS 12 Monterey è nella sezione “Scrivania e Salvaschermo” delle Preferenze di Sistema. Gli sfondi di serie sono pochissimi, occupano circa 100MB e alcuni sfondi non sono effettivamente presenti di serie ma bisogna scaricarli facendo click sull’icona della nuvola che appare nella sezione “Scrivania” di “Scrivania e Salvaschermo”. Soffermandosi con il cursore del mouse sull’icona della nuova appare il nome dello sfondo.

Gli sfondi di serie sembrano più o meno quelli di prima. La nuova funzionalità consente di risparmiare un po’ di spazio sul disco di archiviazione (è inutile memorizzare sfondi che non si usano), nel “peso” complessivo del nuovo sistema.

A proposito di “peso” del sistema, forse Apple risolverà una volta per tutte l’imbarazzante “peso” degli aggiornamenti di sistema proposti di volta.  Alcuni sviluppatori riferiscono che Apple ha fatto sapere loro che con macOS 12 la dimensione degli aggiornamenti software sarà inferiore, soprattutto negli ambiti server-side, tenendo conto di differenze tra l’attuale sistema e gli aggiornamenti, scaricando solo le effettive differenze. Incrociamo le dita e speriamo sia la volta buona.

macOS Monterey, alcuni sfondi Scrivania si scaricano su richiesta

La developer beta di macOS Monterey è già disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com . La versione beta pubblica sarà disponibile per tutti gli utenti Mac dal mese prossimo su beta.apple.com. macOS Monterey sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB scontato di 220 euro su Amazon

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 679 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità