fbpx
HomeMacityMac OS XmacOS Monterey supporta la tecnologia Adaptive Sync

macOS Monterey supporta la tecnologia Adaptive Sync

Nell’ambito della WWDC21, Apple ha riferito che i nuovi Mac con macOS Monterey supportano i display con la tecnologia chiamata Adaptive Sync. Permette in pratica ai i trarre vantaggio dalla tecnologia di refresh variabile dei display, permettendo di sincronizzare l’output della GPU e del display ottenendo frame rate più fluidi e risposte veloci, gestendo dinamicamente la frequenza d’aggiornamento del monitor in base alla velocità d’aggiornamento dei frame della scheda video.

Gli sviluppatori potranno ottimizzare la visualizzazione dei giochi per gli schermi compatibili, co vantaggi in termini di fluidità eliminando scatti ed artefatti grafici indesiderati.

In sostanza se la scheda video produce 60 fotogrammi al secondo e il monitor si aggiorna a 60 Hz, vuol dire che per l’aggiornamento dello schermo ci sarà un FPS prodotto dalla GPU. In pratica le immagini saranno sincronizzate, senza perdite di dettagli nei passaggi dalla scheda video, al display. Adaptive Sync sarà disponibile su tutti i Mac dotati di chip Apple e “con i Mac Intel più recenti”: Cupertino non riferisce in modo specifico quali modelli offriranno questo supporto. Ovvimente sarà necessario avere uno schermo in grado di visualizzare un frame rate superiore ai 60 Hz di base.

L’opzione frequenza di aggiornamento nelle Preferenze Monitor (opzione disponibile solo se al Mac è collegato un monitor esterno che supporta la frequenza di aggiornamento) è utilizzabile per attivare questa funzionalità. Per beneficiare di questa tecnologia i giochi devono essere eseguiti a schermo intero.

L’Adaptive-Sync è una funzionalità delle specifiche DisplayPort 1.2a ed è alla base di tecnologie simili ma con nomi diversi quali AMD FreeSyncNvidia G-Sync, ora supportate dai Mac più recenti.

Apple ha aumentato il prezzo della RAM a 16GB per il MacBook Pro 13″

La developer beta di macOS Monterey è già disponibile per i membri dell’Apple Developer Program su developer.apple.com . La versione beta pubblica sarà disponibile per tutti gli utenti Mac dal mese prossimo su beta.apple.com. macOS Monterey sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito

Abbiamo dedicato già diversi articoli di approfondimento al futuro sistema operativo per Mac. Trovate tutto nel tag dedicato a macOS 12.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial