fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldGoogle prepara il primo Pixel pieghevole per il 2021

Google prepara il primo Pixel pieghevole per il 2021

Il primo Google Pixel pieghevole, da alcuni indicato anche come Pixel Fold, potrebbe arrivare entro l’anno: secondo una recente fuga di notizie il primo smartphone pieghevole della società di Mountain View è in fase di produzione e il suo rilascio, salvo ritardi, dovrebbe avvenire giusto in tempo per la stagione natalizia di fine 2021. Secondo la testate sudcoreana TheElec, Samsung si occuperà della produzione del pannello OLED pieghevole per questo dispositivo, ma dovrebbe fornire anche quelli degli smartphone pieghevoli di Vivo e Xiaomi, la cui presentazione anche per questi dovrebbe avvenire entro l’anno in corso.

Il fatto che Google ci stia lavorando non è un segreto: nel 2019 l’azienda ha pubblicato diversi brevetti in cui venivano descritte le tecnologie impiegate proprio per l’utilizzo di schermi flessibili ed ha persino ammesso di averne prototipati diversi per un po’ di tempo, anche se in quell’occasione dichiarò che non aveva ancora deciso come usarli e quando implementarli. Adesso però sembra che Google sia pronta per annunciare questo telefono, che è conosciuto internamente con il nome in codice interno “Passport”.

google pixel fold

Secondo le indiscrezioni questo dispositivo monterà un solo pannello da 7,6 pollici che si piega verso l’interno, alla stregua di quanto già visto con Motorola Razr che rievoca l’approccio d’uso dei telefoni a conchiglia anni ’90 e non come, ad esempio, il pieghevole di Vivo che invece disporrà di uno schermo pieghevole principale da 8 pollici e uno esterno da 6,5 pollici. Come dicevamo, della produzione dello schermo per il primo Pixel pieghevole si dovrebbe occupare Samsung, che potrebbe fornire anche la copertura in vetro ultra-sottile realizzata dalla società tedesca Schott.

Lo smartphone pieghevole sembra essere la naturale evoluzione di questa categoria di dispositivi, visto che diversi produttori ci stanno investendo ingenti risorse. Anche Oppo ad esempio dovrebbe lanciarne uno nel 2022 – quindi un po’ in ritardo secondo la tabella di marcia fissata inizialmente – con schermo principale da 7,1 pollici e quello esterno, molto più piccolo, con una diagonale compresa tra 1,5 e 2 pollici. Per quanto riguarda invece iPhone pieghevole di Apple, si dice, non arriverà prima del 2023.

Sempre dalle anticipazioni sappiamo che Big G sta lavorando anche a un Pixel 6 Pro: ne abbiamo parlato qui. Forse entro quest’anno arriverà anche uno smartwatch Pixel. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google sono disponibili qui, invece per i dispositivi Pixel si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial