Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Con Microsoft Authenticator addio alle password: si usano iPhone e Android

Con Microsoft Authenticator addio alle password: si usano iPhone e Android

Gli utenti Microsoft possono cominciare a sognare di vivere in un futuro meraviglioso, libero dalla schiavitù delle password, con l’aiuto dell’app Microsoft Authenticator per iOS e Android. La multinazionale di Redmond sta lavorando da tempo su questo versante e ha deciso di fare il grande passo, consentendo a chi usa i suoi account di eliminare completamente la necessità di password.

Basta aprire la sezione web del proprio account, selezionare “Sicurezza” e da qui (nelle opzioni avanzate) selezionare l’opzione che consente di liberarsi dalle password grazie all’app Microsoft Authenticator disponibile per iPhone, iPad, Apple Watch e anche per dispositivi Android.

Ovviamente, non si tratta di accedere a un account Microsoft senza una seria sicurezza. L’utente deve disporre di Microsoft Authenticator su iPhone (disponibile con tanto di app companion per Apple Watch) o un dispositivo Android.

Microsoft dice alle password con l’app Microsoft Authenticator per iOS e Android

Dopo aver configurato l’app per smartphone, la procedura di identificazione su un sito o un’applicazione Microsoft richiederà di selezionare dal telefono il numero visualizzato sul visore. È prevista anche la protezione con Face ID/Touch ID per impedire problemi in caso di furto dello smartphone.

Microsoft spiega che un account senza password riduce il rischio di phishing e di attacchi alle password. L’identificazione dell’utente può avvenire anche tramite una chiavetta fisica dedicata, Windows Hello (il sistema di riconoscimento biometrico o con codice utilizzabile sui PC con Windows) o ancora tramite un sistema di codici di verifica inviati via e-mail.

Se dopo avere attivato la modalità senza password, il sistema non dovesse essere di vostro gradimento, è possibile tornare indietro: conviene ad ogni modo abituarsi anche perché anche Apple pare stia lavorando a un sistema di autenticazione senza password, con meccanismi simili a quelli offerti da Microsoft.

Microsoft Authenticator

Vasu Jakkal, corporate vice president for security, compliance and identity di Microsoft, riferisce «A nessuno piacciono le password. Sono scomode e sono un obiettivo primario per gli attacchi. Eppure per anni sono state il livello di sicurezza più importante per ogni cosa della nostra vita digitale: email, conti bancari, videogiochi», sottolineando un possibile futuro senza password, evidenziando ancora come ogni secondo ci siano 579 attacchi di password, per un totale di 18 miliardi all’anno.

L’app Microsoft Authenticator è disponibile da questa pagina di App Store per iPhone, iPad e Apple Watch, invece per dispositivi Android si scarica da questa pagina di Google Play Store. Microsoft ha annunciato che Office 2021 arriva il 5 ottobre, stesso giorno di rilascio di Windows 11.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità