Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » Con HomePod 17.4 e Siri la musica diventa democratica

Con HomePod 17.4 e Siri la musica diventa democratica

Siri diventerà democratica e saprà quale servizio musicale preferite e vi aiuterà a sfruttarlo per i brani che vi piacciono di più su Homepod.

La novità è in arrivo a breve con il rilascio di  HomePod 17.4, parte del lancio degli aggiornamenti, che stanno per arrivare (forse già oggi) dei sistemi operativi per mobile e desktop.

Grazie a questo update Siri imparerà qual è il servizio di streaming preferito dall’utente e non ci sarà bisogno di specificare il nome dell’app quando si chiede a Siri di riprodurre contenuti o impostare l’app di terze parti preferita per lo streaming.

Con il software HomePod‌ 17.4, Siri imparerà le preferenze dell’utente e le userà per sfruttare l’app dell’utente. Se ad esempio si dispone di YouTube Music, non ci sarà bisogno di dire “Riproduci musica con YouTube Music” per bypassare Apple Music, e neanche di impostare YouTube Music come servizio musicale di default nell’app Casa.

Siri funziona già in questo modo su iPhone e iPad, e la prima volta chiede di indicare l’app da usare per riprodurre contenuti.

Gli utenti HomePod‌ possono riprodurre brani, podcast, audiolibri e altri media usando app di terze parti che supportano le richieste tramite Siri, ma finora era necessario aprire l’app Casa, aprire le impostazioni abitazione e impostare manualmente l’app da usare per le richieste con Siri.

HomePod, nei primi test di ascolto offre audio squisito

Tra le app di terze parti che supportano la riproduzione con HomePod‌ ci sono: YouTube Music, Deezer, Pandora, TuneInm e iHeartRadio. Le app che offrono musica in streaming devono esplicitamente offrire il supporto a HomePod per poter essere usate come app di default da quest’ultimo. Anche Spotify permette di usare HomePod ma solo passando dall’iPhone.

Oltre alle migliorie relative a Siri, l’aggiornamento a ‌HomePod‌ 17.4 include migliorie relative a performance e stabilità.

E ormai questione di ore per il rilascio delli aggiornamenti a iOS 17.4, iPadOS 17.4, HomePod Software 17.4, watchOS 10.4, macOS Sonoma 14.4 e visionOS 1.1. In particolare l’update a iOS 17.4, deve essere rilasciato prima dell’arrivo del Digital Market Act (DMA), legge UE che entrerà in vigore il 6 marzo 2024.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità