Netflix lavora a un RPG su Stranger Things per dispositivi mobili

Netflix al lavoro su un gioco iOS e Android dedicato a Stranger Things, in stile cartoon e free to play.

Netflix lavora ad un RPG su Stranger Things per dispositivi mobili

Numerose le novità introdotte all’E3 di quest’anno: tra le conferenze principali, tenute da Nintendo, Microsoft e Sony, c’è anche spazio per qualche sorpresa, come quella che Netflix ha riservato al suo pubblico: è al lavoro per lo sviluppo di un nuovo gioco RPG dedicato alla nota serie Stranger Things, destinato a dispositivi mobili.

Le ambizioni della piattaforma di streaming video sembrano volersi estendere al di là di Stranger Things 3: The Game. A quanto pare sono in arrivo ulteriori titoli della serie, e il colosso sta collaborando con Next Games, noto per The Walking Dead: Our World, allo sviluppo di un gioco per smartphone di genere RPG/puzzle basato sulla serie dei non morti.

Il gioco sarà, purtroppo o per fortuna, free-to-play basato sulla localizzazione, almeno a giudicare dalle parole di Chris Lee, direttore di Netflix per il reparto giochi interattivi, e godrà dell’integrazione Google Maps.

Netflix lavora ad un RPG su Stranger Things per dispositivi mobili

Gli utenti saranno chiamati ad esplorare la realtà che li circonda alla caccia della versione oscura Upside Down che ha un ruolo cruciale nella celebre saga dei ragazzini ambientata negli anni ’80.

Lee ha aggiunto, come riporta engadget, che il gioco adotterà un stile artistico degli anni’80, con tratti cartoon piuttosto che con un aspetto a 16 bit. Dovrebbe arrivare il prossimo anno, naturalmente su iOS e Android. L’attesa non è quindi brevissima, in ogni caso gli appassionati di Netflix e della serie TV Stranger Things possono tranquillizzarsi perché la terza stagione è ormai in dirittura di arrivo a luglio.

Per chi invece proprio non riesce ad aspettare e si è già riguardato tutte e due le stagioni precedenti per prepararsi all’imminente arrivo della terza, è sempre possibile ingannare il tempo e la smania di mistero anni ’80 giocando o rigiocando al primo titolo Stranger Things per iPhone e Android pubblicato tempo addietro ma ancora godibilissimo.