Apple registra 7 nuovi MacBook non in catalogo

Preparatevi a nuovi MacBook: Apple ha registrato i codici di 7 nuove macchine non in catalogo. Tra i più papabili il refresh di MacBook 12” ma si riaccendono le speranze anche per un super MacBook Pro 16” tutto nuovo

I primi benchmark dei MacBook Pro 15″ con la Radeon Pro Vega 20

Buone notizie per chi deve cambiare portatile, non si vuole accontentare dei MacBook Pro appena aggiornati, ed è in attesa di novità da Cupertino: Apple registra 7 nuovi MacBook ora non in catalogo, una registrazione che punta direttamente a nuovi notebook marchiati Mela in arrivo nel giro di pochi mesi, o magari anche solo poche settimane, al massimo entro la fine dell’anno.

Anche se al momento le tempistiche non possono essere certe, in passato e fino a oggi tutte le registrazioni di codici di nuovi prodotti effettuate da Cupertino presso il database della Commissione Economica Euroasiatica hanno anticipato con estrema accuratezza novità in arrivo da Apple.

Questo infatti è avvenuto puntualmente con nuovi iPhone, nuovi portatili nell’estate del 2018, poco prima del refresh dei MacBook Pro poi effettivamente avvenuto a luglio dello scorso anno e anche con iMac Pro, la cui registrazione è stata avvistata all’inizio di dicembre 2017 e poi confermata pochi giorni dopo con l’arrivo dell’iMac professionale.

macOS 10.15 Catalina: quello che dovete sapere

Ma torniamo alla registrazione di 7 MacBook con i codici A2141, A2147, A2158, A2159, A2179, A2182 e A2251. Tutti i prodotti sono descritti come computer portatili ma naturalmente si stratta di descrizioni commerciali generiche che non rivelano design e caratteristiche dei nuovi portatili.

Come sempre l’anzianità dei prodotti ora in catalogo e a listino rappresenta una buona guida per prevedere cosa c’è in arrivo. Il rinnovo più gettonato è senza dubbio MacBook 12” perché l’ultimo aggiornamento risale a giugno del 2017. Secondo MacRumors è anche plausibile un refresh dei MacBook Air ma qui l’anzianità è relativa, infatti è stato rilasciato solo a ottobre 2018.

Per queste ragioni le registrazioni dei codici prodotti di Apple riaccendono le speranze per un super MacBook Pro 16” che segnerebbe il ritorno di Cupertino ai notebook a grande schermo dopo l’abbandono dei mitici MacBook 17” avvenuto ormai diversi anni fa. L’arrivo di un MacBook 16” è già stato anticipato da mesi da Ming Chi Kuo, un analista che finora ha sbagliato pochissime volte nel prevedere nuovi prodotti in arrivo da Cupertino.