Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Niantic rilascia il kit per creare Realtà aumentata e Metaverso

Niantic rilascia il kit per creare Realtà aumentata e Metaverso

Niantic rende disponibile il primo kit e set di strumenti per la realtà aumentata sulla piattaforma Niantic Lightship, che permette agli sviluppatoridi creare progetti e app in Realtà Aumentata e per il Real-World Metaverse.

Niantic Lightship Augmented Reality Developer Kit, siglato ARDK, è disponibile per gli sviluppatori AR di tutto il mondo. A supporto del lancio, la società offre un assaggio delle prime applicazioni AR e e di alcune demo experience di brand partner di fama globale e di alcuni studi di sviluppo da tutto il mondo.

niantic kit 1

In contemporanea viene annunciata l’istituzione di Niantic Ventures, rivolto alle aziende che contribuiscono al futuro dell’AR su cui investire e collaborare. Con un fondo iniziale di 20 milioni di dollari, Niantic Ventures investirà in aziende che costruiscono applicazioni che condividono la visione del Real-World Metaverse e contribuiscono all’ecosistema globale in fase di costruzione.

«Trasformare il rapporto dell’umanità con la tecnologia attraverso l’unione del mondo fisico e di quello quello virtuale richiede le idee e le prospettive di quante più persone possibili» dichiara John Hanke, fondatore e CEO di Niantic. «Ecco perché siamo così entusiasti di mettere a disposizione i tool alla base della tecnologia che alimenta i nostri giochi, in modo che sviluppatori, creatori e brand di tutto il mondo possano costruire esperienze inclusive che spingano sempre più lontano i confini di ciò che è possibile con la realtà aumentata AR».

La Piattaforma Lightship

La piattaforma Lightship è la base dei prodotti Niantic, realizzata in anni di esperienza nello sviluppo e nella gestione di titoli che vanno da Ingress a Pokémon GO e Pikmin Bloom. In quanto parte della piattaforma Lightship, ARDK è un kit di sviluppo software multipiattaforma in grado di funzionare su miliardi di dispositivi iOS e Android in tutto il mondo.

Riunisce gli strumenti e le tecnologie che alimentano le tre caratteristiche principali dell’AR – Mappatura in tempo reale, Comprensione e Condivisione – in modo che gli sviluppatori possano creare esperienze AR uniche, utilizzando facilmente alcuni o tutti gli strumenti di ARDK. Nel corso del tempo Niantic ha intenzione di rendere disponibili sempre più funzioni della piattaforma Lightship per sviluppatori.

niantic Lightship logo

Mappatura in tempo reale: Meshing

Con Lightship, qualsiasi ambiente accessibile al pubblico nel mondo può diventare una nuova esperienza dove le persone possono esplorare, riunirsi e connettersi tra loro. Ciò che rende possibile tutto ciò è la capacità di mappare la realtà.

Basandosi sui progressi fatti da Niantic nell’uso dei sensori della fotocamera dello smartphone per costruire la capacità di percezione della profondità, le Meshing API in ARDK creano in tempo reale mappe 3D mesh, che comprendono la topografia e le superfici nei dintorni dell’utente. Una mesh persiste per tutta la sessione dell’app, espandendosi e migliorando man mano che l’utente si muove.

Con le Occlusion API, gli oggetti virtuali appaiono nel giusto ordine di profondità rispetto agli oggetti del mondo reale, così se ad esempio si lancia una palla virtuale oltre una siepe, si continua a vedere la siepe, ma non più la palla.

Basandosi su anni di ricerca, la tecnologia di profondità di Niantic si adatta automaticamente alla fotocamera di qualsiasi dispositivo iOS e Android, dai sensori RGB standard ai più recenti dispositivi dotati di LiDAR. Il risultato è una mappa mesh 3D dinamica che permette agli sviluppatori di creare livelli AR visivamente più realistici, tenendo conto sia della posizione che della comprensione contestuale dello spazio unico che circonda qualsiasi utente all’interno dell’applicazione AR.

Compresione: Semantic Segmentation

Le Semantic Segmentation API assicurano che gli oggetti digitali interagiscano correttamente con le diverse superfici nel mondo reale e che appaiano, o non appaiano, dove dovrebbero realisticamente.

Le Semantic Segmentation API in ARDK usano capacità basata sulla computer vision per identificare istantaneamente diversi elementi di un ambiente del mondo reale, come il terreno, il cielo, l’acqua, gli edifici e altro. Questi elementi forniscono informazioni sul modo in cui il contenuto virtuale reagirà all’interno di uno spazio reale.

La segmentazione semantica permette infatti agli sviluppatori di concentrarsi sulle esperienze che vogliono creare, mentre ARDK si occupa di tutto il lavoro di comprensione dinamica dell’ambiente, portando in vita le creazioni in modo realistico.

 

Condivisione: Multiplayer Experiences

La condivisione è una componente cruciale per fare in modo che tutto questo sembri reale. Le Multiplayer API di ARDK permettono agli sviluppatori di creare facilmente sessioni in AR che supportino fino a cinque giocatori contemporaneamente. Questo permette applicazioni più interattive e collaborative di essere il più reali possibile e in maniera fluida, mantenendo il contenuto virtuale, i giocatori e le loro interazioni in sincronia, tutto in tempo reale.

Per assicurare la fruizione di esperienze condivise veloci, il kit Niantic è supportato da uno stack di rete P2P e da un server gestito, così gli sviluppatori non hanno bisogno di scrivere codice per supportare esperienze multiplayer. Inoltre, ARDK fornisce alcune leggere funzioni di gioco multiplayer, tra cui un sistema di lobby per i giocatori, un orologio sincronizzato e uno storage persistente per le sessioni.

Sistema di Posizionamento Visivo

Fin dagli esordi Niantic ha voluto creare una mappa 3D del mondo. La costruzione di questa mappa è una delle grandi sfide della realtà aumentata, ed è la chiave per rendere il mondo reale vivo con informazioni e interattività. Durante la presentazione, il CEO di Niantic John Hanke ha dato dimostrazione del prossimo passo sulla roadmap di Lightship, cioè il Niantic Visual Positioning System, siglato VPS.https://www.youtube.com/watch?v=H5nLq-TEldM

Niantic VPS permette alle persone di collocare oggetti virtuali in una posizione specifica in modo che questi oggetti possano continuare ad esserci ed essere scoperti anche da altre persone che utilizzano la stessa applicazione. Impiegando il live production code, Niantic ha già mappato migliaia di luoghi, e il piano è quello di aprire l’accesso VPS a un gruppo selezionato di sviluppatori prima di un lancio completo in alcune città selezionate il prossimo anno.

Con gli annunci e la presentazione del kit Niantic ha mostrato anche i primi lavori di studi e sviluppatori che hanno partecipato alla beta privata di ARDK. Tra i marchi partner ci sono Coachella, Lifull, PGA of America, Historic Royal Palaces, Science Museum Group, Shueisha, Softbank, l’artista JR e Superblue, TRIPP, Universal Pictures e Warner Music Group. Invece tra gli sviluppatori partner troviamo Curiosity, Designium, Heavy.io, Preloaded, Nexus Studios, Trigger Global e T&S.

Le API alla base di Lightship ARDK, tra cui Semantic Segmentation e Meshing, sono attualmente gratuite per gli sviluppatori, indipendentemente dal numero di persone che utilizzano le loro applicazioni. L’API Multiplayer è gratuita per le app con meno di 50.000 utenti attivi mensili; una tassa si applica per le app con più di 50.000 utenti attivi mensili.

Le API Multiplayer sono gratuite per i primi sei mesi di utilizzo, indipendentemente dalle dimensioni dell’app. Questi termini si applicano a tutti gli sviluppatori che si iscriveranno a Lightship ARDK prima del 1 maggio 2022.

L’ultimo gioco in Realtà Aumentata rilasciato da Niantic è Pikmin Bloom per iPhone e Android. Tutte le notizie di maciytnet che parlano di Niantic sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità