Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Oppo Reno3 e Pro promettono 5G con la stessa autonomia del 4G

Oppo Reno3 e Pro promettono 5G con la stessa autonomia del 4G

Non importa se il 2019 volge al termine: il mercato della telefonia non riposa mai e dalla Cina arrivano i due nuovi terminali Android Oppo Reno3 e Oppo Reno3 Pro. La ricetta rimane quella che ha sancito il successo commerciale del costruttore, vale a dire quella di offrire specifiche tecniche di classe premium a prezzi abbordabili, molto più contenuti dei terminali top di gamma proposti da Apple e Samsung.

Entrambi i modelli offrono schermi di alta qualità con luminosità elevata di 800 nit, tecnologia HDR10+, rilevamento touch alla frequenza di 180Hz, fotocamera frontale da 32 megapixel e audio stereo con Dolby Atmos. Per assicurare una lunga autonomia funzionano con batteria da 4.025 mAh e ricarica rapida da 30W per ottenere il 50% di carica in solamente 20 minuti oppure fino al 70% in mezzora.
Oppo Reno3 e Pro promettono 5G con la stessa autonomia del 4GIl modello Oppo Reno3 (foto in basso) funziona con il nuovo processore MediaTek Dimensity 1000, offre schermo AMOLED da 6,4% e sul retro una fotocamera principale da 64 megapixel. Quest’ultima è affiancata da un obiettivo ultra grandangolare da 8MP con la possibilità di effettuare ritratti in vari stili ed effetti, inclusi retro e monocromatici. Questo modello mette anche a disposizione lo storico jack audio, assente invece nel modello top.

Il modello superiore Oppo Reno3 Pro (foto in alto e di apertura) funziona con processore Qualcomm Snapdragon 765G, offre schermo AMOLED da 6,5” con aggiornamento a 90Hz. Sul retro la fotocamera principale è da 48MP ma più avanzata rispetto al modello precedente, con apertura f/1.7 e stabilizzazione ottica. È affiancata da un obiettivo tele 2x da 13MP, da un obiettivo ultra grandangolare e da un sensore monocratico da 2 megapixel.

L’assenza del jack audio in questo modello probabilmente è dovuta con l’obiettivo di realizzare un terminale 5G sottilissimo, solamente 7,7mm escluse le fotocamere.
Oppo Reno3 e Pro promettono 5G con la stessa autonomia del 4GIl costruttore assicura lunga autonomia, anche con connessioni 5G, grazie all’abbinata di hardware e software ottimizzati che selezionano le comunicazioni in base alle funzioni richieste dall’utente e alla disponibilità di rete locale, alternando i collegamenti 4G e 5G.

Oppo Reno3 e Oppo Reno3 Pro saranno disponili in Cina a partire dal 31 dicembre e successivamente saranno commercializzati in altre nazioni. In Cina Oppo Reno 3 con 8GB di RAM e archiviazione da 128GB è proposto a circa 430 euro, mentre la versione con 12GB di RAM costa circa 470 euro. Il modello superiore Oppo Reno3 Pro da 8GB/128GB costa circa 510 euro, la versione da 12GB/256GB costa invece circa 570 euro.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati all’universo Android sono disponibili da questa pagina. Invece per tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11 e 11 Pro rimandiamo a questo approfondimento. Tutto quello che sappiano finora sugli iPhone 5G 2020 è riassunto in questo articolo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità