fbpx
Home Hi-Tech Android World Parrot ZIK 3, in prova la nuova versione delle cuffie senza fili...

Parrot ZIK 3, in prova la nuova versione delle cuffie senza fili più evolute

Il compito delle cuffie Parrot ZIK 3 non è semplice: migliorare e alzare di nuovo l’asticella rispetto alle già eccellenti Parrot ZIK 2, a suo tempo introdotte come le cuffie Bluetooth più avanzate al mondo. Delle ZIK 2 Macitynet ha esaminato ogni aspetto e funzione in una recensione esaustiva a cui rimandiamo tutti i lettori interessati anche alle nuove ZIK 3 che rappresentano la loro naturale evoluzione: nel nuovo modello infatti troviamo tutte le funzioni delle ZIK 2 più diversi miglioramenti e novità.

parrot zik 3 3

Tra le novità subito visibili troviamo il design, sempre curato da Philippe Starck, ora declinato in 3 modelli e 8 colorazioni distinte: quello classico in ecopelle liscia nero oppure cammello, una versione con effetto coccodrillo (nero, marrone, verde smeraldo e rosso) infine la versione con effetto imbottiture trapuntate disponibile in nero e avorio. La versione liscia è quella con il look più classico ed elegante, sostanzialmente identiche alle ZIK 2. I modelli con texture coccodrillo ed effetto trapuntato offrono un design più vistoso, anche nelle colorazioni, perfetto per gli appassionati di moda e anche per il pubblico femminile.

Più comode da indossare
Anche se difficile da notare a prima vista le ZIK 3 offrono un cerchietto più ampio e anche bracci dei padiglioni leggermente più lunghi, due miglioramenti che risolvono un problema del modello precedente segnalato dagli utenti con la testa grande. Ora infatti la pressione sulla testa e sulle orecchie è inferiore, pur conservando la notevole soppressione passiva del rumore e l’isolamento. Questo accorgimento permette di indossare più comodamente le cuffie anche per lunghe sessioni di ascolto.

Per quanto riguarda la riproduzione audio e la cancellazione del rumore digitale adattiva nelle nostre prove non abbiamo rilevato cambiamenti sostanziali rispetto alle ZIK 2, ma questo è senz’altro un bene. Le nuove ZIK 3 sono in grado di erogare musica e audio con definizione, spazialità e potenza notevoli, in grado di competere con i milgiori modelli e marchi, inclusi quelli storici e blasonati, a nostro avviso spesso anche superandoli. Lo stesso vale per la soppressione digitale attiva del rumore, in grado di abbattere fino a un massimo di 30 dB i rumori esterni, con risultati addirittura sorprendenti: con le ZIK 2 e ZIK 3 è possibile ascoltare musica a volumi contenuti anche in ambienti e estremamente rumorosi, così come effettuare telefonate.

A differenza delle ZIK 2 ora la cancellazione del rumore risulta disponibile anche quando non utilizziamo l’app abbinata, perché applicata direttamente dalle cuffie, utile nei casi in cui usiamo le ZIK 3 con dispositivi diversi da iOS e Android. Ricordiamo che l’impostazione piuttosto neutra del profilo audio di base può essere modificata a piacere dall’utente, con un equalizzatore grafico semplificato o con quello pro a 5 bande per i più esigenti, ma anche con i profili già pronti da scaricare e usare creati da altri utenti e dagli artisti. L’app è stata ora portata anche sugli smartwatch per gestire le cuffie direttamente da Apple Watch e indossabili Android Wear.

L’elenco delle novità non è finito: mentre l’ascolto con le ZIK 2 era impossibile in fase di ricarica della batteria, le nuove ZIK 3 offrono finalmente la possibilità di ascoltare audio Hi-Fi con effetto surround 5.1 in cuffia quando sono collegate al Mac o PC via USB. In questo modo si può godere di una riproduzione audio di qualità top mentre ricarichiamo le cuffie: anche se forse non sono molti gli audiofili che si degneranno di ascoltare musica dal computer, si tratta di una funzionalità apprezzabile. Infine le ZIK 3 integrano per la prima volta la possibilità di effettuare la ricarica della batteria in wireless, semplicemente appoggiandole su una base con tecnologia Qi, putroppo però la base di ricarica non è inclusa nella confezione e deve essere acquistata separatamente.

Meglio Parrot ZIK 2 o le nuove Parrot ZIK 3?
Rispondere a questa domanda è semplice: considerando che la qualità audio e la cancellazione del rumore, così come tutte le numerose funzioni per personalizzare e impostare  la riproduzione sono praticamente identiche in entrambi i modelli, per molti utenti l’acquisto delle precedenti Parrot ZIK 2 può essere una saggia decisione, soprattutto tenendo presente che ora il prezzo di listino, dai precedenti 349 euro, è stato portato a circa 200 euro, un risparmio di 150 euro.

Viceversa l’acquisto delle nuove top di gamma Parrot ZIK 3 è raccomandabile per gli utenti che considerano essenziale una o più delle nuove funzioni e caratteristiche offerte. Per esempio cerchietto e bracci più lunghi possono fare la differenza per chi desidera cuffie più comode e per gli utenti con la testa grande, ma in generale per chiunque prevede lunghe sessioni di ascolto. Lo stesso discorso può essere fatto per il design rivisto e le nuove colorazioni, per la cancellazione attiva del rumore anche senza app, per la riproduzione Hi-Fi via USB durante la ricarica e forse meno invece per la ricarica wireless, tecnologia che si sta diffondendo ormai rapidamente ma che forse non è così essenziale per tutti gli utenti, considerando anche che la base deve essere acquistata a parte.

In definitiva le nuove Parrot ZIK 3 sono una valida evoluzione delle ZIK 2 ma non una rivoluzione assoluta: la possibilità di scegliere tra il modello precedente e quello attuale è un plus notevole per gli utenti che ora possono accedere alle ottima qualità audio e alle funzioni evolute di questa cuffia per molti aspetti eccezionale, a due prezzi di ingresso diversi: 350 euro circa per le nuove Parrot ZIK 3 e 200 euro circa per il modello precedente Parrot ZIK 2.

Prezzo e disponibilità
Le cuffie Parrot ZIK 3 sono disponibili in 8 modelli diversi al prezzo di listino di 349,90 euro anche su Amazon. Subito dopo il lancio il modello precedente Parrot ZIK 2, inizialmente proposto a 349 euro, è stato riposizionato a listino: ora è proposto al prezzo scontato di 200 euro sul sito Parrot. È anche disponibile su Amazon a un prezzo di circa 220 euro.

PRO
Ergonomia migliorata con cerchietto più ampio e bracci più lunghi
Cancellazione del rumore migliorata
Ora riproduce audio via USB mentre ricarica
App di controllo anche per Apple Watch e Android Wear
Ricarica wireless con tecnologia Qi

Contro
Rispetto a ZIK 2 miglioramenti apprezzabili ma non essenziali per tutti
Base di ricarica non inclusa

Design:
5 out of 5 stars (5,0 / 5)
Facilità-d'uso:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Prestazioni:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Qualità/Prezzo:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Average:
4.3 out of 5 stars (4,3 / 5)

parrot zik 3 uff 600

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB a 899 euro grazie ad Amazon

iPad Pro 11″ 256 GB scontato di 170€ su Amazon, ma i pezzi sono pochi

Su Amazon iPad Pro arriva al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 899 euro, 170 euro meno del prezzo originale
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,449FansMi piace
95,179FollowerSegui