fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Ecco i programmi Adobe incompatibili con macOS 10.15 Catalina

Ecco i programmi Adobe incompatibili con macOS 10.15 Catalina

macOS 10.15 è disponibile. Adobe ha preparato un documento per fare il punto sulla compatibilità con il nuovo sistema che, lo ricordiamo, supporterà solo l’esecuzione di applicazioni a 64 bit.

Le versioni aggiornate dei vari software Adobe sono quasi tutte compatibili con il nuovo sistema; non sono compatibili, invece, le versioni più vecchie e dunque alcuni utenti dovranno fare attenzione prima di passare al nuovo sistema.

Tra i programmi Adobe che NON saranno aggiornati, ci sono vecchi nomi quali: Fuse, Presenter Video Express e Speedgrade. Altre applicazioni sono compatibili a patto di disporre delle versioni più recenti.

Tutti i Mac moderni sono dotati di processori a 64 bit che permettono di accedere a una quantità notevolmente superiore di memoria e consentire prestazioni di sistema più veloci. Le tecnologie che definiscono l’odierna esperienza Mac, ad esempio l’accelerazione grafica di Metal, funzionano solo con app a 64 bit. Apple ha avvisato da tempo gli sviluppatori, spiegando loro che in futuro l’esecuzione di applicazioni a 32 bit non sarebbe stata più supportata. Apple ha avviato da più di dieci anni la transizione alla tecnologia hardware e software a 64 bit per Mac e sta collaborando con gli sviluppatori per fare lo stesso anche con le loro app. In occasione della Worldwide Developers Conference del 2018, Apple ha informato gli sviluppatori che macOS Mojave sarebbe stata l’ultima versione di macOS a eseguire app a 32 bit “senza compromessi”.

Già ora su macOS 10.13.x e 10.14.x appare un messaggio quando si avviano applicazioni a 32 bit.G li utenti visualizzano un avviso quando avviano un’app a 32 bit, un messaggio che appare una volta ogni 30 giorni all’avvio dell’applicazione.

I programmi Adobe che saranno incompatibili con macOS 10.15 Catalina
Adobe Speedgrade

Come verificare se un’app è a 32 o 64 bit?

Come abbiamo spiegato varie volte è possiible verificare quali applicazioni a 32 bit sono presenti nel nostro sistema: dal menu Apple, basta selezionare “Informazioni su questo Mac”, quindi fare clic sul pulsante “Resoconto di sistema”. Dal resoconto, è possibile scorre in basso fino a “Software “nella barra laterale e selezionare “Applicazioni”. Selezionando una singola applicazione, vedremo il campo “64 bit (Intel)”. “Sì” indica un’app a 64 bit, “No” un’app a 32 bit. Se usate macOS 10.14 Mojave, selezionate “Software legacy” dalla barra laterale per vedere tutte le applicazioni che non sono state aggiornate per utilizzare processi a 64 bit. In alternativa potete usare l’utility gratuita Go64 (qui tutti i dettagli).

Go64 permette di capire con semplicità quali programmi e utility saranno incompatibili con macOS 10.15

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%; iPad Air a 499€

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro e prezzo sotto i 500€ per iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,277FollowerSegui