fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spirito

Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spirito

Per chi scrive i dispositivi Amazon Echo creano dipendenza, come già visto nella recensione di Echo Show 5, questo per la grande versatilità di Alexa e delle migliaia di Skill, le abilità che si possono installare come le app per aggiungere sempre nuove funzioni: ma con il nuovo Amazon Echo Studio presto in arrivo anche in Italia Amazon punta decisamente più in alto.

Il primo indicatore è il prezzo: Echo Studio è il modello più costoso della gamma rinnovata, viene infatti proposto a 199,99 euro: chi lo preordina lo riceverà a partire dal 7 novembre. Le specifiche tecniche sono quelle di uno speaker di fascia alta, invece il prezzo risulta decisamente più abbordabile di quanto offerto dai principali marchi del settore per dispositivi di questa categoria.

In attesa di poterlo ricevere in redazione per la recensione, la nostra prima presa di contatto e giro di prova con Echo Studio è avvenuta durante l’evento di Amazon per celebrare il primo anno di Alexa in Italia con l’introduzione nel nostro Paese di Echo Flex, dei nuovi Dot ed Echo e appunto di Echo Studio.

amazon echo studio 16La prima prova di ascolto di Echo Studio è avvenuta con setup e configurazione ideali: un televisore OLED LG C8 con audio di alta qualità già di serie abbinato a una Fire Stick 4K che gestiva una coppia di Echo Studio. Il nuovo speaker di Amazon non solo funziona in accoppiata con un modello identico, ma gestisce anche l’audio spaziale con tecnologia Dolby Atmos e Sony 360 Reality Audio.

Questa configurazione da sogno per il salotto assicura una riproduzione audio stereo di alta qualità per la musica, ma anche immersione completa e potenza elevata per l’audio spaziale dei film. Il primo giro di prova con Echo Studio è stato effettuato con alcuni brani, tra cui Another One Bites The Dust dei Queen, Royals di Lorde e anche con il film Mad Max.

Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spirito

Decisamente più interessante il secondo giro di prova con Echo Studio perché il nuovo speaker top di gamma Amazon era in funzione da solo. Questa volta sia l’ambiente di ascolto che la disposizione dello speaker erano decisamente sfavorevoli, perché il locale era grande e spazioso, con un soffitto molto alto, mentre lo speaker era posizionato su di un tavolino in un angolo della stanza. Quindi con dispersione verso l’alto, più eco e rimbalzi dalla parete posteriore vicinissima. Nonostante location e posizionamento sfavorevoli l’audio e la potenza erogati da un unico speaker Echo Studio hanno convinto tutti i presenti.

Bassi ben distinti e potenti ma che non vanno mai a sovrapporsi o coprire le altre frequenze, medi nitidi e tonalità alte cristalline: il risultato è una riproduzione di audio e musica che ci aspetteranno da uno speaker di marchi audio blasonati, non da uno speaker smart agli steroidi. Tutto questo va visto anche in relazione al prezzo di listino richiesto: finora per disporre di uno speaker in grado d offrire questa qualità audio era necessario spendere molto più di quanto richiesto da Amazon per questo modello, probabilmente il doppio e anche oltre se confrontato con alcuni marchi e modelli.

Ma oltre alle impressioni di ascolto dal punto di vista tecnico-qualitativo, vale la pena rilevare che l’audio emesso è decisamente caldo e molto coinvolgente. Il riuscito mix di audio e potenza è in grado di creare atmosfera anche in ambienti molto grandi. Il coinvolgimento e l’ottimizzazione della riproduzione in base a ogni stanza e anche in base alla posizione dello speaker sono possibili grazie alle tecnologie integrate.

Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spirito
La linea dei prodotti Amazon Echo senza schermo di fine 2019

Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spiritoEcho Studio è stato progettato per creare un suono di qualità superiore, con nitidezza e profondità, sfruttando cinque altoparlanti direzionali e ben 7 microfoni. Il woofer da 13,3 cm e 330 W di potenza massima produce bassi profondi e ricchi, utilizzando l’apertura per i bassi, situata nella parte inferiore, in modo da massimizzare il flusso d’aria e quindi l’uscita dei bassi dal woofer.

Echo Studio è dotato inoltre di un tweeter da 2,5 cm e tre altoparlanti midrange da 5 cm, che offrono frequenze medie nitide e frequenze alte dinamiche. Inoltre, ha un DAC a 24 bit e un amplificatore di potenza con 100 kHz di larghezza di banda per la riproduzione musicale ad alta risoluzione senza dispersioni né distorsioni.

Presa di contatto Amazon Echo Studio: sorprende le orecchie e lo spirito

Grazie ai 7 microfoni integrati, Echo Studio rileva automaticamente l’acustica dell’ambiente e ottimizza la riproduzione audio per offrire un suono ottimale, indipendentemente da dove venga posizionato il dispositivo. Echo Studio viene presentato anche come il primo altoparlante intelligente a offrire una esperienza audio immersiva, grazie al supporto alle tecnologie Dolby Atmos e Sony 360 Reality Audio.

È possibile abbinare uno o due dispositivi Echo Studio a determinati dispositivi Fire TV per la riproduzione audio con suono multicanale e supporto per i formati Dolby Atmos, Dolby Audio 5.1 e audio stereo. Echo Studio è dotato anche di un hub Zigbee per la Casa Intelligente che può essere utilizzato per controllare i dispositivi domestici intelligenti compatibili.

Per sapere di più del primo anno di Alexa in Italia rimandiamo a questo articolo. Amazon Echo Studio si può già preordinare al prezzo di 199,99 euro partendo da questa pagina di Amazon con spedizioni a partire dal 7 novembre.

Offerte Speciali

iPhone 8 64 GB in sconto: solo 480 € su Amazon

Risparmiate su iPhone 8 64 GB: solo 480 €

Su Amazon iPhone 8 scende al prezzo più basso di sempre. Lo pagate solo 480 euro, 80 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,256FollowerSegui