Problema del carattere indiano che manda in crash iPhone, come risolvere

Qualche "buontempone" vi ha mandato un messaggio con il carattere indiano che manda in crash l'iPhone? Ecco come risolvere e i consigli per evitare di essere colpiti dal problema.

Bug carattere
[banner]…[/banner]

Pochi giorni fa è stato segnalato che un  carattere indiano che manda in crash iPhone. Si tratta di un bug di iOS che manda in crash, in loop continuo o blocca in realtà qualunque dispositivo iOS, quindi anche un iPad, e in alcuni casi anche il Mac alla ricezione di un carattere di una lingua indiana denominato Telugu; basta che un qualunque testo lo contenga, e si possono avere applicazioni congelate o crash dell’intero sistema operativo. In alcuni casi il problema è serissimo e non resta che cancellare interamente il contenuto del telefono, in altri è possibile individuare delle soluzioni.

Il carattere indiano che manda in crash iPhone, come risolvere con l’aggiornamento

Apple ha risolto il problema con l’aggiornamento a iOS 11.2.6 (in elenco qui le soluzioni per chi ha un iPhone bloccato). Chi non ha ancora avuto il blocco, è inviato caldamente ad aggiornare subito. Non mancano “buontemponi” (o cretini) che hanno cominciato a inviare messaggi per bloccare il telefono di conoscenti e amici e se non avete installato l’update a iOS 11.2.6 con il fix correte seri rischi

Il problema sta nel fatto che se il telefono è già bloccato e non permette di accedere ad alcuna funzione, in particolare l’immissione del codice di sblocco (se presente) non potrete aggiornare e dovrete ricorrere alla soluzione più drastica di cui parliamo in fondo. In caso contrario, lanciate l’update e aspettate che iPhone finisca, come diciamo qui. A quel punto anche le varie applicazioni bloccate dal carattere torneranno funzionanti.

Ribadiamo che per procedere, sia da iTunes che via “on the air” internamente al telefono, dovrete avere la possibilità di immettere il codice di sblocco.

iPhone bloccato da WhatsApp: la soluzione meno drastica

Se il telefono è bloccato dal carattere ricevuto da WhatsApp, il sito iMore spiega che è possibile chiedere a un amico di inviare una sorta di “messaggio di soccorso”: un messaggio con un testo qualsiasi da inviare all’app che va in crash che permetterà di visualizzare la notifica relativa al nuovo messaggio. A questo punto è possibile visualizzare dall’app “incriminata” l’elenco dei messaggi e cancellare il messaggio “malevolo”.

Messaggio di soccorso

Sfruttare le app web e desktop o un telefono con Android

Se il carattere “malevolo” vi è stato inviato su  WhatsApp, Snapchat o altre app simili, ed è impossibile aprire l’app sull’iPhone. Potete però accedere a questi servizi dalle app per il web (es. Twitter) o dalle app desktop (es. il client WhatsApp per PC/Mac), cancellare la conversazione con il messaggio “incriminato”, cancellare l’app sul dispositivo e reinstallarla.

Per quanto riguarda WhatsApp, alcuni utenti segnalano di essere riusciti a cancellare il messaggio malevolo dopo aver ricevuto una chiamata vocale: la chiamata a quanto pare in qualche modo sblocca WhatsApp e consente di eliminare la conversazione con il carattere.

Potrete anche rimuovere la Sim, installarla su un altro telefono (non Apple oppure Apple ma aggiornato a iOS 11.2.6) e cancellare la conversazione.

Il client WhatsApp per Mac - soluzioni al problema del carattere indiano
Il client WhatsApp per Mac

Come evitare alla radice il problema

Due le possibilità per evitare il problema. La prima, lo ribadiamo con insistenza, è installare l’update a iOS 11.2.6. Se per qualche ragione non volete o non potete farlo, potete disattivare l’anteprima delle notifiche. Basta andare in Impostazioni  > Notifiche > Mostra Anteprime e selezionare “Mai”. Disattivando le notifiche, iOS non mostrerà più il carattere in questione nella spingboard ma indicherà la presenza generica di una notifica e il peggio che possa capitare in questo caso è ad andare in crash sarà la singola app e non tutto il sistema operativo.

Bisognerà ovviamente ripristinare le notifiche non appena si installa l’aggiornamento di iOS che integra il fix per il bug.

Notifiche mai

Disattivare le notifiche di una specifica app

Se non volete disattivare tutte le notifiche, potete farlo per specifiche app (utile se pensate che l’idiota di turno potrebbe mandarvi un messaggio sull’app in questione). Per farlo basta andare in Impostazioni > Notifiche, selezionate l’app di vs interesse (es. WhatsApp) e disattivate l’opzione “Consenti notifiche”. Scorrendo in basso è possibile scegliere se mostrare o no le anteprime. Anche in questo caso ricordiamo che bisognerà ovviamente ripristinare le notifiche non appena Apple rilascia l’aggiornamento di iOS con il fix per il bug.

Notifiche

 

Se la schermata principale del telefono continua a riavviarsi

Se il dispositivo continua a riavviarsi all’avvio si può tentare quanto segue: accedere a iCloud da un Mac, PC o altro dispositivo, localizzare il proprio iPhone o iPad da “Trova il mio iPhone”, impostare il dispositivo nella “Modalità smarrito” e indicare il proprio numero di telefono: si riceverà una chiamata che consentirà di sbloccare il dispositivo. Sarà possibile rispondere, sbloccare il telefono, cancellare le notifiche e disattivare le anteprime delle notifiche come spiegato prima.

E se l’iPhone è bloccato con il logo della Mela all’avvio?

Alcuni utenti che hanno provato a riavviare il dispositivo mentre è bloccato nel loop che ricarica la Home, segnalano che il dispositivo rimane bloccato in bootloop, in altre parole fermo con il logo della Mela. L’unica cosa da fare in questo caso è attivare la modalità DFU (Device Firmware Update) e ripristinare il dispositivo su Mac o PC dopo avere scaricato l’ultima versione di iTunes. Qui la spiegazione sul sito Apple.

Questa è purtroppo anche l’unica soluzione se avete il telefono bloccato con un codice di accesso e non riuscite a superare il blocco per fare l’update alla versione di iOS 11.2.6. Per aggiornare iPhone infatti dovrete per forza inserire il codice di sblocco.

Se avete un amico con il problema del carattere indiano condividete questo articolo con i pulsanti di condivisione. Se volete rimanere aggiornati sull’argomento con notizie giornaliere su iPhone iscrivetevi al nostro Feed RSS, alla nostra pagina Facebook, al nostro feed Twitter o al feed Telegram. Su Macitynet.it trovate decine di tutorial e FAQ su iPhone, iPad e Mac.