Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Samsung acquista azioni di BYD, costruttore di auto elettriche

Samsung acquista azioni di BYD, costruttore di auto elettriche

Pubblicità

Tesla è già impegnata da tempo, Apple arriverà entro pochi anni, ma Samsung non resterà a guardare. Cresce l’interesse verso il mercato delle auto elettriche anche per la multinazionale sudcoreana che ha cominciato a compiere i primi passi acquistando una quota di BYD Company Limited, società con sede a Shenzhen (Guangdong, Cina) impegnata nella produzione e commercializzazione di batterie ricaricabili, portatili e componenti automobilistiche, anche per auto elettriche.

samsung auto

L’obiettivo iniziale sarà quello di rafforzarsi l’un l’altro, anche se stando a quanto riferisce un portavoce di Samsung presto si dovrebbe procedere discutendo possibili collaborazioni relative a “diversi business”. Non ci sono numeri ufficiali relativi alle dimensioni della partecipazione di Samsung (si vocifera un 4%), quindi è difficile dare un peso all’effettivo impegno della società dei Galaxy in tal senso. È molto probabile che maggiori dettagli circa la partecipazione di Samsung in BYD saranno svelati nei prossimi giorni.

Il mercato delle auto completamente elettriche è ancora nuovo ed è facile pensare che Samsung possa quantomeno interessarsi in maniera importante alla fornitura di batterie e processori per le altre aziende, proprio come avviene tra l’altro da tempo nel mondo degli smartphone, attraverso la produzione di chip e display, memorie e altre componenti di cui anche Apple ne attinge ancora oggi in importanti quantità. Difficile comunque immaginare Samsung seduta a guardare gli altri concorrenti senza progettare un’auto di propria produzione o tramite una società controllata: a questo dubbio soltanto il tempo potrà dare una risposta.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Minimi storici sugli su iMac M3, prezzo da 1199 euro con sconto del 26%

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 430 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 8-core, solo 1199 €, riobasso del 26%. Prezzo eccellente anche sulla versione con GPU da 10 core
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità