Skullcandy Indy sono i nuovi concorrenti di AirPods a metà prezzo

Skullcandy Indy sono i nuovi auricolari completamente wireless che vanno ad aggiungersi alla folta schiera di concorrenti di AirPods. Offrono caratteristiche interessanti, inclusa la resistenza a sudore, acqua e sporcizia, alla metà del prezzo dei celebri degli auricolari bianchi di Cupertino

Skullcandy Indy sono i nuovi concorrenti di AirPods a metà prezzo

Se gli auricolari completamente wireless vi intrigano, ma non siete disposti ad affrontare il prezzo premium di AirPods (qui la nostra recensione di AirPods 2) ora è possibile scegliere anche per Skullcandy Indy, secondo modello true wireless del costruttore dopo Skullcandy Push.

Per gli utenti Apple è impossibile trovare altri auricolari in grado di offrire la stessa facilità di abbinamento con iPhone e tutti i computer e dispositivi della Mela assicurata da AirPods. In ogni caso per chi è disposto a scendere a qualche compromesso su questo versante, oppure utilizza dispositivi Android, Skullcandy Indy sono in grado di offrire diverse caratteristiche interessanti a un prezzo più abbordabile.

La forma allungata dello chassis ricorda AirPods, ma le somiglianze si fermano qui perché, invece del corpo arrotondato e affusolato degli auricolari Apple, Skullcandy ha optato per un profilo più squadrato.

In ogni caso è impossibile confonderli con AirPods per via del colore: Skullcandy Indy sono già disponibili in colore nero e più avanti nel corso dell’anno arriveranno anche le colorazioni moab, indigo blue e mint, quindi tutte diverse dal bianco immacolato finora di rigore di Apple.

Nonostante il corpo compatto il costruttore assicura una autonomia di 4 ore con riproduzione audi di qualità, assicurata anche grazie all’aderenza perfetta con il padiglione. Nella confezione sono inclusi tip in gel di tre dimensioni diverse per adattarsi a qualsiasi tipo di orecchio.

Quando la carica degli auricolari finisce è possibile riporli nella custodia rigida di trasporto che assicura fino a 3 ricariche complete supplementari, per arrivare a una autonomia complessiva di 16 ore. A sua volta la custodia di trasporto può essere ricaricata tramite cavo con connettore Micro USB incluso nella confezione.
Skullcandy Indy sono i nuovi concorrenti di AirPods a metà prezzoLa certificazione di impermeabilità IP55 assicura che Skullcandy Indy possono resistere ad acqua, sudore e sporcizia. I comandi touch integrati negli auricolari permettono di gestire la riproduzione audio, la regolazione del volume e anche le telefonate, grazie al microfono integrato con tanto di riduzione del rumore durante le chiamate.

Come anticipato le caratteristiche e le funzioni interessanti di questi auricolari si abbinano a un prezzo abbordabile: Skullcandy Indy sono infatti proposte a 80 euro.

Sulle pagine di Macitynet trovate tutto quello che c’è da sapere su AirPods, la recensione di AirPods 2, le differenze con il modello di prima generazione. Tutti gli articoli di Macitynet su iPhone sono disponibili a partire da questa pagina.