Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Sprite Kit: il nuovo framework di Apple che facilita lo sviluppo dei videogiochi su iOS 7 e OS X Mavericks

Sprite Kit: il nuovo framework di Apple che facilita lo sviluppo dei videogiochi su iOS 7 e OS X Mavericks

Sprite Kit è il nuovo set di strumenti creato da Apple per gli sviluppatori: facilita la gestione della grafica, della fisica e anche degli effetti speciali per semplificare e velocizzare la creazione di videogiochi 2D. Sprite Kit, secondo quanto riporta AppleInsider, sarà disponibile non solo in iOS 7 ma anche in OS X Mavericks. Si tratta di una novità di rilievo perché conferma ulteriormente l’interesse di Apple per il settore gaming sui propri dispositivi a tutto tondo, non solamente per il settore mobile. Ricordiamo che sempre con iOS 7 Apple ha introdotto per la prima volta linee guida e comandi per la gestione dei videogiochi tramite controller esterni di cui abbiamo già riferito, anche con il primo presunto prototipo di Logitech.

Dalle informazioni fornite da Apple con Sprite Kit gli sviluppatori possono controllare tutti i principali attributi degli sprite, le animazioni solitamente impiegate nei giochi per visualizzare personaggi e oggetti in movimento distinti dallo sfondo e dagli scenari. Oltre a gestire posizione, dimensioni, rotazioni, colore e così via, con Sprite Kit gli sviluppatori potranno anche gestire in modo più semplice la fisica di gioco controllando aspetti come la gravità, la massa, i movimenti inerziali e molto altro ancora. Infine sempre con Sprite Kit gli sviluppatori potranno implementare effetti grafici speciali senza dover lavorare direttamente con le funzioni e i comandi di basso livello della GPU, come per esempio fuoco, esplosioni, spari, fumo e il gettonatissimo effetto particellare che rende ancora più realistica e spettacolare la grafica.

Fino a oggi numerosi sviluppatori di giochi per iOS hanno impiegato Cocos2D e altri framework: l’introduzione da parte di Apple di un set di istruzioni dedicate offre diverse garanzie rispetto alle soluzioni gratuite o a pagamento di terze parti. Innanzitutto l’uniformità di funzionamento su iOS e OS X, in secondo luogo la sicurezza di sfruttare sempre e comunque gli ultimi ritrovati Apple per quanto riguarda le funzioni hardware e software disponibili.

Infine non possiamo ancora fare a meno di notare l’interesse di Apple per il gaming. Per anni su Mac e poi anche con il successo di iPhone e iPad è sembrato che il boom dei videogiochi nell’universo Apple fosse avvenuto se non con l’ostacolo di Cupertino, quanto meno nel disinteresse della Casa della Mela. Per fortuna degli appassionati questo è cambiato da tempo: gli sviluppatori di giochi top hanno un posto di primo piano anche durante le presentazioni Apple, ed ora con iOS 7 e OS X Mavericks Cupertino fornisce agli sviluppatori nuovi e potenti strumenti di sviluppo dedicati al gaming. Forse in un futuro non troppo distante tutto questo arriverà anche sui televisori del salotto, tramite Apple TV come la conosciamo ora oppure grazie a una nuova implementazione, così come da anni analisti e osservatori prevedono, fino a oggi senza successo.

Apple Sprite kit

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità