Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » WSJ: Apple riduce gli ordini di iPhone 5c e aumenta quelli di iPhone 5s

WSJ: Apple riduce gli ordini di iPhone 5c e aumenta quelli di iPhone 5s

Pubblicità

Fin dal lancio dei nuovi iPhone circolano voci e speculazioni su una richiesta inferiore alle aspettative per iPhone 5c, ora l’ipotesi è sostenuta anche dal Wall Street Journal. Secondo l’autorevole testata finanziaria USA Apple ha diminuito gli ordini di iPhone 5c presso gli assemblatoti Pegatron e Foxconn, allo stesso tempo la multinazionale della Mela ha aumentato gli ordinativi per iPhone 5s.

Dirigenti e persone a conoscenza delle mosse di Cupertino riportano anche una stima dei tagli agli ordinativi: Pegatron che costruisce due terzi degli iPhone 5c ha visto ridurre gli ordinativi Apple per una percentuale inferiore al 20%, mentre Foxconn che assembla la parte rimanente delle forniture, avrebbe ottenuto da Cupertino un taglio degli ordini pari a un terzo. Nella catena di approvvigionamento di Apple un fornitore di parti non precisato segnala un calo del 50% per le commesse relative a iPhone 5c, il corrisponderebbe al taglio degli ordini di Pegatron e Foxconn sommati l’uno all’altro.

La riduzione degli ordinativi non significa necessariamente che la domanda sia debole o inferiore alle previsioni; in passato Apple ha ridotto gli ordini di componenti, mettendo insieme, come da bilancio, un aumento degli ordini. Potrebbe anche essere stata inizialmente fatta una operazione per sovra-stoccare i magazzini, oppure le componenti potrebbero essere state ordinate in grande quantità per costituire un quantitativo sufficiente per costruire dispositivi a sufficienza per il Natale. In ogni caso altri indizi sembrano confermare questa interpretazione. In particolare il calo di prezzo già applicato da alcuni operatori a pochi giorni di distanza dal lancio, sia in USA che in Cina. In Cina, che per la prima volta quest’anno Apple ha incluso nei primo lotto di paesi di lancio, China Telecom ha già ridotto di 700 yuan, circa 85 euro il prezzo di iPhone 5c base da 16 GB. In USA la catena di negozi Wal-Mart propone iPhone 5c a 79 dollari con un piano di abbonamento biennale, con una riduzione di 20 dollari rispetto al prezzo originariamente applicato.

Un altro segnale che la domanda per iPhone 5c è inferiore alle previsioni di Cupertino arriva dai tempi di spedizione previsti per chi ordina su Apple Store online: mentre fin dal lancio iPhone 5c è costantemente indicato come disponibile in 24 ore, per tutte le versioni di colore, per chi ordina iPhone 5s l’attesa indicata è nell’ordine di 2-3 settimane.

Gli analisti sottolineano come responsabile di quanto sta accadendo, il prezzo troppo elevato in Cina dove uno smartphone top di gamma è solitamente proposto a 400 dollari, mentre iPhone 5c costa 550 dollari a listino; ma considerazioni di prezzo elevato e abbondanza di concorrenti agguerriti con terminali di ultima generazione riguardano anche i mercati più maturi. In generale per una differenza di prezzo di solamente 100 dollari in più, gli utenti scartano l’opzione iPhone 5c per acquistare iPhone 5c con caratteristiche tecniche e funzioni più evolute, tra cui soprattutto il processore Apple A7 a 64 bit e il sensore di impronte Touch ID.

Apple Store Berlino iPhone 5c

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità