Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » AirPods, addio design originale: la serie 2021 sarà uguale alla Pro

AirPods, addio design originale: la serie 2021 sarà uguale alla Pro

Gli AirPods 2021 che Apple dovrebbe presentare in autunno saranno esteticamente diversi dalla serie attuale: anticipazioni in questo senso sono emerse più volte negli scorsi mesi, ma ora a confermare l’arrivo in autunno è il giornalista di Bloomberg Mark Gurman che, nella sua newsletter Power On, scrive di essere a conoscenza del fatto che il nuovo design potrebbe essere praticamente sovrapponibile a quello degli AirPods Pro.

Che piaccia o no, il design degli AirPods è unico nel suo genere: Apple è stata infatti la prima a disegnare degli auricolari caratterizzati da una forma che all’epoca, quando venne introdotto per la prima volta con gli EarPods inclusi nella confezione degli iPhone 5 (era il 2012), sembrava davvero venire dal futuro.

Per restare in posizione infatti non hanno bisogno di gommini perché la conformazione è tale da inglobare l’intera cavità auricolare, con una aderenza superiore a qualsiasi cuffietta che all’epoca non utilizzava i gommini e con una diffusione del suono nettamente migliore perché erano accompagniati da un driver secondario che poggiava sulla parte interna dell’orecchio (l’altro, quello principale, si infila direttamente nel foro auricolare). Un design decisamente vincente, visto che è stato poi imitato da decine di produttori di cuffiette, con filo fino a quando esistevano soltanto gli EarPods, e poi anche senza fili quando Apple lo ha riproposto con la prima e la seconda generazione di AirPods.

airpods 2021 design

Se Gurman avesse ragione le cose allora stanno per cambiare, perché Apple pare stia per abbandonare definitivamente questo design in favore di quello degli AirPods Pro, che ne richiamano la forma ma si usano in maniera molto diversa perché all’estremità del driver principale è presente il tradizionale gommino in-ear, che va quindi in profondità e ne migliora la stabilità a discapito dell’ascolto ambientale.

Il bello degli AirPods attuali infatti è che non essendoci il gommino, l’orecchio in parte resta libero di captare i suoni esterni, mentre gli AirPods Pro, avendo i gommini, offrono questa possibilità sfruttando i microfoni per captare all’occorrenza i suoni ambientali trasferendoli nelle orecchie in maniera “digitale”. Secondo le indiscrezioni, i nuovi AirPods 2021 pur prendendo in prestito il design dalla serie Pro, per mantenere il prezzo più basso non offriranno le funzionalità di fascia alta come ad esempio la cancellazione attiva del rumore.

Per sapere se il giornalista ha ragione dovremo probabilmente attendere questo autunno quando Apple, in uno degli eventi tradizionalmente tenuti in questo periodo, potrebbe presentarli per la prima volta al mondo. Magari al fianco dei nuovi iPhone della serie 13.

Ricordiamo che a luglio Apple ha presentato Beats Studio Buds, auricolari senza fili dal design compatto e con cancellazione del rumore compatibili sia con iPhone che con Android. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di AirPods sono disponibili qui.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità