Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone Accessori » AirPods Max e Airpods Pro NON supportano il formato lossless di Apple Music

AirPods Max e Airpods Pro NON supportano il formato lossless di Apple Music

AirPods, AirPods Pro e AirPods Max non supportano il nuovo formato lossless (senza perdita di qualità) di Apple Music via Bluetooth per limitazioni di questa tipologia di connessione, e, a quanto pare, non è possibile sfruttare l’audio in formato lossless con le AirPods Max neppure usando una connessione Lightning.

Apple ha riferito al sito The Verge che quando si riproducono tracce lossless 24-bit/48 kHz di Apple Music con un iPhone collegato alle ‌AirPods Max‌ usando un cavo Lightning e un adattatore da Lightning a jack cuffie (3,5 mm), l’audio è convertito in analogico e poi ridigitalizzato a 24-bit/48 kHz. La ridigitalizzazione non offre una corrispondenza perfetta rispetto alla fonte ed Apple non può parlare di audio in formato lossless.

Apple ha spiegato che il formato lossless può essere ascoltato su ‌iPhone‌, iPad, Mac, o Apple TV, ma l’audio di qualità superiore non è disponibile sugli ‌AirPods‌, ‌AirPods Pro‌, ‌sulle AirPods Max‌, e neanche su HomePod.

L’ascolto di audio lossless con dispositivi iOS richiede auricolari o cuffie compatibili con il formato ALAC (Apple Lossless Audio Codec) e possibilmente un convertitore da digitale ad analogico. L’impossibilità di sfruttare il formato lossless con le AirPods Max farà arrabbiare alcuni utenti ma già fa discutere se e quanto effettivamente molti utenti siano in grado di distinguere la differenza tra brani standard e brani in formato audio lossless.

Recensione AirPods Max

Le cuffie AirPods Max‌ (qui la nostra recensione) non sono compatibili con il formato audio lossless di Apple ma supportano l‘audio spaziale (con monitoraggio dinamico della testa per collocare i suoni praticamente in qualsiasi punto dello spazio, così da offrire un’esperienza immersiva) per contenuti registrati in 5.1, 7.1 e Dolby Atmos, altra funzionalità offerta attraverso Apple Music. L’audio spaziale monitora i movimenti della testa e del dispositivo, mette i dati a confronto, quindi rimappa il campo sonoro così che rimanga sempre ancorato al dispositivo, anche quando l’utente muove la testa.

E’ difficile che Apple possa rilasciare un update firmware per le sue periferiche Bluetooth in grado di supportare il codec Lossless: le limitazioni sono proprie del chip che supporta il sistema di trasmissione.

Apple ha fatto sapere che Apple Music renderà disponibile il suo catalogo di oltre 75 milioni di brani in Lossless Audio.

Apple Music annuncia Audio Spaziale con Dolby Atmos

Per sfruttare questo formato, basterà andare in Impostazioni> Musica> Qualità audio nell’app Music di iOS 14.6; da qui è possibile scegliere differenti risoluzioni per le diverse connessioni come cellulare, Wi-Fi o per il download. Il livello Lossless di Apple Music parte dalla qualità CD, che è 16 bit a 44,1 kHz (kilohertz) e arriva fino a 24 bit a 48 kHz. Per gli audiofili in grado di percepire  qualità audio superiore, Apple Music offre anche Hi-Resolution Lossless fino a 24 bit a 192 kHz.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità