Home iPadia iPad Software Anche GarageBand per iOS e iPadOS supporta unità di memoria esterne

Anche GarageBand per iOS e iPadOS supporta unità di memoria esterne

Apple pochi giorni addietro ha rilasciato un aggiornamento di iMovie per iPad e iOS permettendo ora (grazie a iOS 13) di accedere ai file da unità rigide esterne, lettori di schede SD e unità USB. È possiibile collegare unità di storage esterne alla porta USB-C dei nuovi iPad, oppure usando un accessorio come l’iPad Camera Connection Kit con interfaccia USB e lettore schede SD, o altri accessori di terze parti che offrono adattatori da Lightning a USB.

Apple ha rilasciato anche un aggiornamento per GarageBand per iOS e iPadOS, l’app che consente di trasformare iPhone e iPad in un attrezzatissimo studio di registrazione. La versione 2.3.8 offre il supporto per la modalità scura e per il nuovo pannello di condivisione in iOS 13 e permette di accedere a file da unità rigide esterne, lettori di schede SD e unità USB.

Nelle note di rilacio si spiega inolttre che è stata migliorata la fedeltà audio degli Apple Loops se vengono modificati ritmo e tonalità, che è possibile cercare gli Apple Loops per nome pacchetto nella libreria suoni e che sono stati integrati miglioramenti alle prestazioni e alla stabilità. Le estensioni Audio Unit di iOS 13 permettono di suonare, registrare e mixare strumenti ed effetti di terze parti direttamente in GarageBand.

GarageBand richiede iOS 13.0 o versioni successive; è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch, “pesa” 1,7GB e si scarica gratis dall’App Store.

Ci aspettiamo che altre applicazioni di editing video per iPad e iPhone sfruttino questa opzione in un futuro prossimo.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,825FollowerSegui