fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple avrà i suoi chip modem, il team ora fa parte della...

Apple avrà i suoi chip modem, il team ora fa parte della divisione processori

Fin dal 2017 e anche prima circolano indizi sulla volontà di Cupertino di progettare internamente chip modem Apple per iPhone e iPad. Ora trapela la mossa decisiva che punta proprio in questa direzione: il team interno che si occupa della progettazione dei chip modem Apple ora fa parte della stessa divisione hardware responsabile dei processori Apple Ax.

Finora il team dei chip modem Apple faceva parte della divisione supply, quindi delle forniture e approvvigionamenti acquistati da società esterne, componenti progettati e costruiti da terze parti adattati e configurati per essere impiegati nei dispositivi di Cupertino.

Con effetto a partire da gennaio di quest’anno invece il team chip modem Apple rientra nella divisione hardware, guidata da Johny Srouji, senior vice President hardware Technologies di Cupertino, un veterano del settore noto per essere la mente dietro i processori Apple Ax.
Il genio dei chip Apple Johny Srouji è nella lista dei potenziali CEO IntelCome accennato non è affatto la prima volta che trapelano anticipazioni in questo senso. Da tempo Cupertino ha investito moltissimo e sviluppato tecnologie e componenti proprietari, non solo con i processori Apple Ax, ma anche per Apple Watch, per il chip di comunicazione wireless W1, i chip di sicurezza e gestione Apple T1 e Apple T2 e altro ancora.

Samsung e Huawei già da tempo progettano internamente chip modem: per farlo Cupertino deve investire miliardi di dollari, competenze e tempo, risorse che in Apple non scarseggiano. Per alcuni il cambio di organizzazione interna, riportato da Reuters, avvenuto a gennaio è un segnale che Cupertino sta accelerando sullo sviluppo di chip modem Apple 5G, secondo altri invece servire ancora più tempo.

Con ogni probabilità l’obiettivo finale sarà quello di integrare il chip modem direttamente all’interno del processore di iPhone e iPad, soluzione già impiegata da tempo da Qualcomm e altri per ridurre gli ingombri hardware interni e anche per contenere i consumi di energia.
iPhone Xs e iPhone Xs Plus tutto quello che sappiamoPer anni Apple ha acquistato chip modem da Qualcomm, poi dal 2016 affiancandoli a quelli di Intel che sono diventati gli unici impiegati in iPhone e iPad a partire a dalla generazione rilasciata a settembre 2017.

Le ultime voci vedono Apple in contatto con Samsung e MediaTek per i chip modem 5G per iPhone, tecnologia prevista in arrivo sui terminali di Cupertino nel 2020. Difficile al momento stabilire se Cupertino potrà già essere pronta il prossimo anno con chip modem Apple 5G o se invece dovrà rifornirsi ancora da Intel.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,419FansMi piace
95,274FollowerSegui