iOS 13, Apple conferma un bug sulla privacy e servizi di localizzazione

Il sistema operativo iOS 13 vanta una serie di nuove funzionalità legate alla privacy e alla sicurezza: nelle scorse ore però alcuni utenti e sviluppatori hanno segnalato la presenza di un bug che potrebbe svelare informazioni riservate dell’utente a estranei. I problemi riscontrati nelle scorse ore vengono ora confermati da Apple che consiglia agli utenti di aggiornare subito a iOS 13.1 non appena sarà rilasciato nelle prossime ore.

In dettaglio, iOS 13 con alcune app non rispetta impostazioni sulla privacy e i servizi di localizzazione. Il sito Fast Company ha pubblicato un video evidenziando che iOS non consente di disattivare le singole app o funzionalità che utilizzano la posizione scegliendo come impostazione “Mai”, proponendo sempre l’opzione “Chiedi la prossima volta”.

Come installare iOS 13 da zero su iPhoneIl bug interessa app come Facebook, è specifico di iOS 13 ed è già noto a Apple. L’azienda di Cupertino fa sapere che tutto verrà risolto con l’imminente update a iOS 13.1.

Se non avete ancora aggiornato a iOS 13 potete a questo punto attendere qualche ora e passare direttamente a iOS 13.1. Se avete già effettuato l’update, ancora poche ore e sarà come sempre possibile scaricare l’aggiornamento da Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software.

L’appuntamento per iOS 13.1 è per oggi martedì 24 Settembre. L’aggiornamento dovrebbe rendersi disponibile nel tardo pomeriggio insieme ad iPadOS.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 a 899 €, torna al minimo su Amazon

Il MacBook Air M1 nella versione da 256 GB viene scontato del 27% e scende al minimo di Amazon, solo 899 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità