fbpx
Home iPadia iPad Software Apple ha aggiornato Utility AirPort per la compatibilità con iOS 13

Apple ha aggiornato Utility AirPort per la compatibilità con iOS 13

Apple ha aggiornato Utility Airport, l’utility per iOS che consente per la gestione e configurazoone di basi AirPort, comprese AirPort Express, AirPort Extreme e AirPort Time Capsule, direttamente da iPad, iPhone o iPod touch.

L’app consente di visualizza una panoramica grafica della rete e dei dispositivi, modifica le impostazioni della rete e della base, gestire funzionalità avanzate come quelle relative alle modalità di sicurezza, ai canali wireless, alla configurazione del protocollo IPv6 e altro ancora.

Nelle note di di rilascio dell’app si legge che l’aggiornamento alla versione 1.3.6 include “miglioramenti generali alla stabilità e alla sicurezza”, ma l’update risolve i problemi di incompatibilità con iOS 13.

L’app AirPort Utility richiede iOS 9.0 o versioni successive, “pesa” 13,1MB e si scarica gratis dall’App Store. Come accennato, con l’app per iOS è possibile visualizzare una panoramica grafica della rete Wi‑Fi, Ottenere informazioni sui dispositivi Wi‑Fi collegati, visualizzare e modificare le impostazioni della rete e del Wi‑Fi, visualizzare e aggiornare le password per la rete, le basi o i dischi, riavviare o ripristinare una base o aggiornare il firmware di una base quando disponibile, visualizzare messaggi di erroee, accedere alle informazioni relative alla rete, tra cui indirizzo IP, server DNS e indirizzo router e altro ancora.

Airport

Apple non produce più le basi AirPort e raccomanda agli utenti l’uso di router che supportano il più recente protocollo delle specifiche 802.11 IEEE (lo standard IEEE 802.11ac), che offra il supporto dual-band (2.4GHz e 5GHz) per permettere al router di trasmettere su due frequenze contemporaneamente e assicurare maggiore velocità operando sulla banda meno congestionata; è raccomandata l’attivazione dell’opzione che offre la protezione WPA2 Personal (AES) per una sicurezza ottimale e se possibile l’uso di dispositivi con supporto a tecnologie MIMO o MU-MIMO che consentono di distribuire contemporaneamente i flussi di dati in base alle specifiche richieste dei diversi dispositivi.

Qui su Macity abbiamo provato svariati router interessanti, ottime alternative ai prodotti Apple: il Modem/Router TP-LINK Archer VR600, il sistema per il Wi-Fi domestico Deco M5, il Netgear Nighthawk X4S D7800, il Sitecom Wi-Fi Router X8 AC1750. Tra i dispositivi suggeriti da Apple c’è il sistema Wi-Fi mesh Velop di Linksys indicato come ideale per per creare una rete mesh ad ampia portata. I nodi di questo tipo di reti creano una rete wireless mesh per tutta la casa connettendosi l’uno all’altro e utilizzando un solo SSID e un’unica password. Grazie all’assenza di cavi, è possibile posizionare i nodi in qualsiasi punto della stanza. La configurazione si esegue anche con app dedicate per iOS che informano sullo stato della rete e consentono di risolvere eventuali interruzioni del segnale Wi-Fi.

A questo indirizzo un nostro articolo con le possibili alternwtive alle basi Airport.

Offerte Speciali

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Su Amazon potete comprare ai prezzi migliori del mercato gli iPad Air e gli iPad da 10,2 pollici: da 341 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,454FansMi piace
95,257FollowerSegui