Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » AppleTV » Parlare a Siri come si mangia, Apple lavora ad un update

Parlare a Siri come si mangia, Apple lavora ad un update

Siri sa fare molte cose ma a volte per farsi capire  si deve fare qualche salto mortale. Girando intorno agli argomenti e usando parole e un fraseggio che non useremmo certo con un umano. Apple lo sa e forse sotto pressione per la rapida evoluzione di ChatGPT vuole cambiare la situazione al punto che sta lavorando ad un aggiornamento che dovrebbe consentirle una migliore interazione mediante un linguaggio naturale.

Indizi in questo senso sono stati ritrovati nelle ultime beta di tvOS 16.4, di macOS Ventura 13.3 e dell’app TV di quest’ultimo. Dall’esame del codice della beta di tvOS 16.4 si evince che Apple ha sviluppato un framework denominato “Siri‌ Natural Language Generation” che dovrebbe – presumibilmente – consentire di parlare a Siri come… si mangia.

Secondo il sito 9to5Mac, che ha scoperto le tracce dell’aggiornamento, Apple usa al momento il framework in questione sulla Apple TV per permettere a Siri di fare battute ma sta anche sperimentando come usare la generazione del linguaggio con funzionalità come i timer.

Non vi sono indicazioni che lasciano immaginare grandi miglioramenti nelle possibilità di interazione con Siri, alla stregua di quanto stanno facendo Google, Microsoft e altri con i rispettivi assistenti vocali, ma non è da escludere che in futuro Apple possa integrare novità specifiche.

Apple lavora su update per Siri per l’elaborazione del linguaggio naturale

Pochi giorni addietro, il New York Times ha riferito che  Apple sta testando modelli di AI generativa che un giorno potrebbero essere destinati ad aiutare, se non sostituire completamente Siri, nonostante problemi progettuali nel modo in cui l’assistente virtuale è stato costruito, consentendo di interagire con modalità simili a quelle che consente ChatGPT o più semplicemente di recuparare il ritardo su questo versante. È ad ogni modo premauro considerare il nuovo framework individuato legato a queste presunte future funzionalità di Siri ma è molto probabile che Apple stia facendo dei test e questo spiegherebbe l’integrazione di piccole nuove funzionalità nell’assistente vocale.

Nella ultima beta di ‌macOS Ventura‌ 13.3 è stato individuato anche un piccolo cambiamento nell’app TV, con una barra laterale per la navigazione, sulla falsariga dell’ultima versione dell’app per iPad. Dalla barra in questione è possibile accedere a varie funzionalità: Apple TV+, “Guarda Ora”, “Libreria”, ecc.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità