fbpx
Home iPhonia iPhone Apple ordina a LG il 10% degli schermi OLED di iPhone 2019

Apple ordina a LG il 10% degli schermi OLED di iPhone 2019

Apple produrrà 65 milioni di iPhone 2019: il 10% circa di questi terminali impiegherà uno schermo OLED costruito da LG. Secondo indiscrezioni che provengono dalla Corea del Sud i display OLED di LG hanno superato i requisiti di qualità di Cupertino, così la divisione Display di LG è stata incaricata da Apple per la produzione di 6.7 milioni di pannelli AMOLED.

Purtroppo non viene precisato se gli schermi AMOLED di LG verranno impiegati sul successore di iPhone XS Max, nell’erede di iPhone XS oppure su entrambi i modelli OLED previsti in arrivo quest’anno. La gamma iPhone 2019 è attesa come evoluzione di quella attuale, incluso un successore di iPhone XR con display LCD.

Sempre secondo le indicazioni che partono dalla Corea del Sud la produzione di schermi LG OLED per iPhone 2019 è già cominciata presso lo stabilimento E6 di Paju, poco a nord di Seul.

Samsung Display e Apple sono in guerra psicologicaEscludendo il 10% circa di schermi LG per iPhone 2019, la parte restante di tutte le forniture di display AMOLED è stata assegnata a Samsung, stando a quanto segnala JoogAng llbo, che rimane così anche quest’anno il fornitore principale di Apple per questa componente, come avviene fin da iPhone X.

Da anni Cupertino investe in LG e Japan Display per diversificare le proprie forniture di schemi LCD e OLED, finora sembra con risultati non particolarmente brillanti, considerando che per anni Samsung è rimasto il fornitore unico o quanto meno quello a cui è assegnata gran parte della produzione totale.

BOE sfida Samsung per fornire ad Apple gli schermi di iPhoneQuesto con ogni probabilità cambierà in futuro, non solo con quote di produzione più elevate per LG ma con il possibile ingresso di un altro colosso: da tempo circolano indizi della volontà di BOE di diventare fornitore di Cupertino per gli schermi OLED, mossa che potrebbe avverarsi già per gli iPhone 2020 previsti da tempo con tre modelli tutti OLED e l’eliminazione dei pannelli LCD.

Gli iPhone 2019 sono attesi con tripla fotocamera per i modelli top che potrebbero essere battezzati iPhone Pro, e con doppia fotocamera sul successore di iPhone XR. Tutti i modelli funzioneranno con il nuovo processore Apple A13, offriranno batterie leggermente potenziate, ricarica wireless bilateraleper ricaricare AirPods o Apple Watch, includeranno un nuovo più potente alimentatore per la ricarica veloce con cavo da USB a Lightning. La presentazione è attesa per il 10 settembre.

Offerte Speciali

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon:

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon: 186 euro

Su Amazon continua lo sconto sui PowerBeats Pro. Prezzo interessante per le versioni nero e blu.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,276FollowerSegui