fbpx
Home MacProf Foto Digitale Apple rilascia le specifiche per accessori che potenziano il flash di iPhone...

Apple rilascia le specifiche per accessori che potenziano il flash di iPhone 11

I modelli iPhone 11 di Apple potrebbero presto supportare nuovi accessori flash e strobo per la fotografia, da collegare tramite il connettore Lightning. Questo è quanto affermano fonti informate sulle notizie condivise da Apple con i produttori interni al programma di licenze Made for iPhone (MFi).

Le specifiche potrebbero consentire nuovi tipi di accessori, come una custodia per batteria MFi con un flash incorporato che si collega tramite Lightning. Ancora, le novità consentiranno a una luce stroboscopica o al LED di un accessorio di sincronizzarsi con il flash integrato del dispositivo e di trasmettere il segnale di sincronizzazione stroboscopica in modalità wireless ad accessori aggiuntivi.

Al momento, ci sono accessori per iPhone con flash integrati, come Lume Cube che Apple stessa identifica come “primo flash per fotocamera compatibile con iPhone”, ma questo, e gli altri simili, utilizzano tutti il ​​Bluetooth per la connettività, e non fanno parte del programma MFi. Lume Cube ha anche un sensore ottico che permette di essere utilizzato come flash esterno sincronizzato con il flash incorporato della fotocamera dell’iPhone quando viene rilevato.

Apple ha acquisito Spectral Edge, startup specializzata in tecnologie che migliorano le foto scattate con gli smartphone

Un altro accessorio hardware chiamato Tric è stato sviluppato per sincronizzare i flash esterni con iPhone, ma tutte le soluzioni attuali costringono i fotografi a sincronizzarlo tramite Bluetooth e a utilizzare l’app di terze parti.

A breve le cose potrebbero cambiare: grazie a queste specifiche Apple potrebbe consentire ai nuovi accessori di sincronizzarsi direttamente con il pulsante di scatto della fotocamera predefinita dell’iPhone, o più facilmente con qualsiasi app di fotocamera di terze parti.

Il supporto per i nuovi flash è attualmente disponibile come anteprima per sviluppatori tramite il programma Made for iPhone e per i produttori di accessori, e supporta al momento solo i nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Come anteprima per gli sviluppatori, Apple non sta ancora consentendo ai produttori di rilasciare prodotti MFi  che utilizzano la funzionalità, e non fornisce specifiche definitive in modo che possano prepararsi a farlo.

Chissà che questa funzione possa arrivare soltanto con la prossima major release di iOS, o con i prossimi iPhone 2020. A proposito di questi ultimi, a questo indirizzo trovate come potrebbero essere. Guardano al presente, invece, tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11 e iPhone 11 Pro è in questo approfondimento di macitynet. Tutto quanto emerso finora su iPhone 2020 è in questo articolo.

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,344FansMi piace
94,924FollowerSegui