Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » È il giorno della marmotta, l’USB-C di iPhone 15 sarà limitato come Lightning

È il giorno della marmotta, l’USB-C di iPhone 15 sarà limitato come Lightning

Pubblicità

La porta USB-C dei futuri iPhone 15 e iPhone 15 Pro, così come i relativi cavi di ricarica (da USB-C a USB-C) integreranno un chip di autenticazione, sulla falsariga di quanto già fatto con il connettore Lightning, elemento che permetterà di tenere conto dell’approvazione di accessori compatibili, quelli in altre parole “certificati” come Made for iPhone” MFi, limitando alcune delle funzionalità di cavi e accessori non certificati.

A riferirlo è un utente sul social cinese Weibo (uno dei più frequentati nel Paese del Dragone) – quello che sembra essere un esperto di circuiti integrati – affermando che Apple sta sviluppando la sua variante di connessione USB-C per la gamma di iPhone 15 che saranno presentati a settembre.

Il cavo USB-C Lightning di iPhone 12 forse sarà più bello e resistente

L’indiscrezione, anche se non può essere verificata, è plausibile: in cavi apparentemente semplici come quelli di Apple sono presenti transitor e minuscoli chip sfruttati, tra le altre cose, per la sicurezza. Questi chip permettono di distignure gli accessori certificati e quelli, “compatibili”, in altre parole non certificati da Apple, anche per offrire funzioni o prestazioni superiori con i dispositivi MFi, per esempio trasferimento dati più veloce o ricarica rapida.

Circuiti integrati su accessori e nel dispositivo principale consentono di identificare l’autenticità di cavi e accessori. È possibile usare accessori non certificati, ma quando l’utente collega questi ultimi, appare un avviso sul display per indicare che l’accessorio potrebbe non essere supportato.made for iPhone

Chip per l’autenticazione consentono a Apple di invogliare l’utente all’acquisto di accessori certificati, combattere accessori contraffatti, ma anche di ricevere una commissione sulla commercializzazione di accessori certificati da Apple che possono vantare il logo MFi sulla confezione.

Il sito Macrumors fa notare che iPad, iPad mini, iPad Air e iPad Pro di ultima generazione con USB-C non integrano il circuito integrato per l’autenticazione e questo sistema di controllo potrebbe essere implementato a partire dai nuovi iPhone.

Trovate tutto quello che sappiamo finora dei futuri iPhone 15 in questo articolo di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Fuori tutto Apple di Amazon, sconti da urlo su MacBook, Apple Watch e iPhone

Amazon sconta massicciamente una lunga serie di prodotti Apple. Ribassi su MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, iPhone ed Apple Watch fino a quasi il 30%. Ecco tutti i migliori affari selezionati
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità