fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Con Qualcomm Snapdragon 480 il 5G anche per gli smartphone di fascia...

Con Qualcomm Snapdragon 480 il 5G anche per gli smartphone di fascia media

Qualcomm Technologies ha annunciato la piattaforma mobile 5G Qualcomm SnapdragonTM 480, indicata come la prima piattaforma mobile della serie 4 abilitata al 5G. L’azienda vede lo Snapdragon 480 come qualcosa che permette di supportare la diffusione del 5G, offrendo agli utenti accesso a una connettività 5G globale, con tutto ciò che ne consegue in termin di prestazioni, esperienze di intrattenimento e produttività in-demand.

“Qualcomm Technologies sta accelerando la commercializzazione del 5G a livello globale per rendere gli smartphone 5G ancora più accessibili, soprattutto ora che ci si continua a connettere da remoto in tutto il mondo”, riferisce Kedar Kondap, vice president, product management, Qualcomm Technologies. “La piattaforma mobile 5G Snapdragon 480 supererà le aspettative di OEM e consumatori, offrendo funzionalità di fascia media e alta a prezzi accessibili”.

Dal punto di vista tecnico lo Snapdragon 480 è dotato del modem-RF Snapdragon X51 5G, supporta le modalità mmWave e Sub-6 GHz 5G, Modalità Standalone (SA) e Non-standalone (NSA), Time Division Duplexing (TDD), Frequency Division Duplexing (FDD) e Dynamic Spectrum Sharing (DSS). Sono supportate connessioni multi-gigabit 5G per upload e download, il Wi-Fi 2×2 (doppia antenna Wi-Fi) con funzionalità intrinseche del Wi-Fi 6, il MIMO 8×8 multiutente, Bluetooth 5.1 e avanzate funzionalità audio wireless. La piattaforma, basata su un processo a 8nm, è dotata della CPU Qualcomm Kryo 460 con frequenze fino a 2,0GHz, GPU Qualcomm Adreno 619 e Qualcomm Hexagon 686 Processor; il produttore promette prestazioni di CPU e GPU fino al 100%, e un miglioramento delle prestazioni AI fino al 70% rispetto alla precedente generare. Supporta anche la tecnologia Qualcomm Quick Charge 4+, il primo nella serie 4. Sul versante ISP sono suppportate tre fotocamere a 13 MP; interessante il supporto a display FHD+ a 120 fps e l’audio aptX.

Tra le prime aziende interessate al Qualcomm Snapdragon 480 ci sono: HMD Global, OPPO e Vivo; i primi dispositivi con questa piattarma potrebbero arrivare nella prima parte del 2021.

Con Qualcomm Snapdragon 480 il 5G anche per gli smartphone di fascia media

Ricordiamo che nei giorni precedenti  Qualcomm ha rilasciato dichiarazioni di apprezzamento del nuovo Apple Silicon M1. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Qualcomm sono disponibili da questa pagina, invece per tutte le notizie sull’universo Android si parte da qui. Per chi invece è interessato agli iPhone 12 tutto quello che c’è da da sapere è riassunto qui. Sulle pagine di macitynet trovate anche le recensioni di iPhone 12 Pro, iPhone 12, 12 mini e anche 12 Pro Max.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui