fbpx
Home iPadia iPad Software Come funziona Messenger Room, alternativa a Zoom per videochiamate a 50 utenti

Come funziona Messenger Room, alternativa a Zoom per videochiamate a 50 utenti

Annunciato il mese scorso, Messenger Room è lo strumento scelto da Facebook per contrastare Zoom sul piano delle video chiamate. Adesso disponibile, permette fino a 50 persone di entrare contemporaneamente in una stanza di Messenger.

Anzitutto, l’intento della società è stato quello di colmare una richiesta che nasce dal particolare momento storico. Tutto nasce dal fatto che la lunga quarantena sta imponendo una rivoluzione dell’umanità in termini di comunicazione e di spazi: chiusi in casa non possiamo far altro che – quando possibile – crearci un piccolo spazio personale per continuare a lavorare in remoto e mantenere i contatti con colleghi e persone a noi care attraverso le videochiamate, possibilmente di gruppo, per far sì che l’incontro di lavoro o di famiglia sembri il più naturale possibile.

Facebook spiega che da adesso è possibile avviare e condividere stanze su Facebook tramite feed di notizie, gruppi ed eventi, quindi facile e accessibile a tutti. E’ possibile  scegliere chi può vedere e unirsi alla stanza, o rimuovere le persone dalla propria stanza o bloccarne l’ingresso di nuovi, se non si vuole che altri si uniscano.

La propria “Room” apparirà nella parte superiore del feed delle notizie, o anche nelle notifiche. Facebook sottolinea che l’utente avrà il pieno controllo su chi si unisce alla stanza, che si tratti di qualcuno dalla lista di amici, o solo di quelli con cui si condivide il link.

Disponibile Messenger Room, l’alternativa a Zoom per videochiamate a 50 utenti

Se i propri amici creano stanze accessibili dal proprio profilo, le si vedranno apparire su Facebook in modo da potervi accedere. Quando si viene invitati in una stanza, è possibile unirsi dal proprio smartphone o computer, senza che sia necessario scaricare nulla per accedere.

Ci sono ancora alcune limitazioni al suo utilizzo. Ad esempio, solo gli utenti di Facebook in Nord America possono ancora creare una Messenger Room da Facebook; in altri paesi sarà possibile creare stanze solo dall’app Messenger.

Ad ogni modo, si tratta di un servizio di videochiamate di gruppo all’interno del quale è possibile creare una Stanza virtuale direttamente da Messenger o da Facebook e invitare chiunque a unirsi, anche chi non ha un account Facebook. Le Stanze non hanno limiti di tempo e possono ospitare fino a 50 persone.

Oltre agli effetti di Realtà Aumentata disponibili dall’app di Messenger, come le orecchie da coniglio e gli alieni, l’azienda ha realizzato nuovi effetti AI per aggiornare le chat video di Messenger da cellulare, come sfondi a 360 gradi e immersivi per trasportare virtualmente gli utenti in luoghi diversi, dalla spiaggia ad un lussuoso appartamento sull’acqua.

Facebook Messenger Rooms, le videochiamate di gruppo ora in Realtà Aumentata

Ci sono 14 nuovi filtri che offrono un’illuminazione ambientale per lo spazio o per illuminare il viso dei singoli partecipanti. Sono presenti anche diversi nuovi effetti di Realtà Aumentata che permettono ad esempio di festeggiare compleanni o fare un campeggio virtuale con amici rimanendo in casa.

Facebook Messenger Rooms, le videochiamate di gruppo ora in Realtà Aumentata

Per poter accedere alle nuove funzionalità è sufficiente aver installato le ultime versioni delle app Facebook, su iOS, o su Mac.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina, invece per tutti gli articoli che parlano di Google si parte da qui. Di seguito vi proponiamo una serie di articoli correlati all’argomento:

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.