Il nuovo MacBook Pro 16” segnerà la fine dei modelli da 15,4”

Il Macbook Pro 16 pollici segnerà la fine per i precedenti modelli da 15,4 pollici: lo schermo sarà più grande, ma la dimensione complessiva del telaio rimarrà la stessa

MacBook Pro 13″, 256 GB Touch Bar solo 1744,99€ su Amazon

Oltre a segnare la fine delle tastiere con meccanismo a farfalla, l’arrivo del nuovo MacBook Pro 16 pollici, la cui produzione dovrebbe iniziare già il prossimo mese, segnerebbe anche la fine dei modelli da 15,4 pollici, secondo quanto affermato in un recente rapporto di IHS Markit.

L’avvio della produzione del MacBook Pro da 16 pollici inizierà a settembre, con un volume di produzione mensile di 39.000 unità, secondo quanto dichiarato dall’analista Jeff Lin. Il Macbook Pro 16 pollici utilizzerà il processore Intel Coffee Lake-H.

L’ultima serie di questa CPU è stata rilasciata nel secondo trimestre di quest’anno ed è il processore mobile Intel da 45 watt più veloce fino ad oggi sul mercato, che vanta fino a 8 core. Tali processori sono attualmente utilizzati sul MacBook Pro da 15,4 pollici.

Digitimes: Il MacBook 16″ con cornici ultra-sottili arriva a settembre

Non solo il rapporto fornisce indicazioni sulla fine dei Macbook Pro da 15,4 pollici, ma come evidenzia Forbes, lo stesso Lin afferma di aver ricevuto conferme da parte dei costruttori che lavorano per Apple sul fatto che la produzione dei MacBook Pro da 15,4 pollici terminerà a novembre. In precedenza si riteneva che il nuovo MacBook Pro 16″ non avrebbe sostituito ma affiancato l’attuale versione da 15,4 pollici a listino.

Il passaggio a un display da 16 pollici potrebbe non influire sulle dimensioni complessive dei MacBook Pro, almeno secondo un precedente rapporto di Digitimes. Quindi, i consumatori potrebbero trovarsi di fronte a un nuovo portatile con ingombri simili all’attuale telaio da 15,4 pollici, ma con un display più grande ottenuto grazie alla riduzione di bordi e cornici.

Tra gli altri dettagli presunti del prossimo Macbook Pro da 16 pollici anche il display con una densità di 227 pixel per pollice, lo stesso del MacBook Pro da 13,3 pollici. L’arrivo di questa macchina stato anticipato fin dal mese di febbraio da Ming Chi Kuo, l’analista più attendibile nel prevedere le novità in arrivo da Cupertino.

I MacBook Air e MacBook Pro 13″ da poco aggiornati da Apple sono già disponibili su Apple Store online e già scontati su Amazon (qui il MacBook Air e qui il MacBook Pro 13″).