Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » iMessage forse sarà tra i protagonisti di WWDC21

iMessage forse sarà tra i protagonisti di WWDC21

È lecito aspettarsi un iMessage molto diverso da quello attuale, almeno stando alle anticipazioni che puntano alla imminente WWDC21. Si prevede infatti un aggiornamento mastodontico in autunno e per saperne di più probabilmente non ci sarà da aspettare ancora molto, perché si dice che Apple dovrebbe parlare di iMessage proprio durante la WWDC 2021 fissata per il 7 giugno.

Questa potrebbe essere per altro una delle novità più importanti di iOS 15 visto che l’azienda ne suggerisce la centralità inserendo emoji e fumetti con la grafica di iMessage proprio all’interno delle immagini pubblicitarie dell’evento fissato per lunedì. Ad esempio nel segnaposto dell’evento pianificato su YouTube l’attesa viene rappresentata da uno scambio di messaggi in stile iMessage con tanto di effetto laser a schermo intero che troviamo disponibile nell’app di Apple, nel quale viene pubblicizzato l’hashtag #WWDC21 che farà da contenitore per tutti i messaggi inerenti la presentazione.

imessage wwdc21

Secondo Mark Gurman, giornalista di Bloomberg, tra le novità di iMessage ci sarà la possibilità di impostare diversi stati e associare ad essi delle risposte automatiche differenti: mentre adesso c’è solo quella per la modalità guida, dovrebbe arrivare anche la modalità non disturbare e la modalità sleep, permettendo così agli utenti di rispondere ai messaggi in arrivo in maniera diversa in base alla modalità selezionata.

La novità forse più grande in termini di cambiamento riguarda tutta una serie di aggiornamenti che gradualmente trasformeranno l’applicazione in una sorta di social network che gli consentirà di competere al meglio con Whatsapp di Facebook e i messaggi RCS di Google. Si dice ad esempio che Apple stia lavorando ad alcune funzioni che consentiranno di modificare i messaggi inviati, contrassegnare gli ultimi messaggi di una conversazione come “non letti” dopo averli aperti e ripristinare il comando /me per gli stati che esistono su Mac già dai tempi di iChat.

Ad ogni modo non è detto che tutte queste novità saranno disponibili in autunno, quando Apple rilascerà iOS 15, e non è neppure sicuro che verranno annunciate tutte durante la WWDC 2021. Sappiamo anche che Apple ha portato le basi di iMessage e FaceTime in tvOS. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iMessage sono disponibili da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità