iPhone è lo smartphone più venduto in USA all’inizio del 2019

In USA il numero di attivazioni iPhone è superiore agli smartphone Samsung. Un dato che fa ben sperare per i risultati trimestrali Apple che saranno annunciati il 30 aprile

Apple in Cina soffre ma domina negli smartphone super premium

L’iPhone è stato lo smartphone più popolare acquistato negli Stati Uniti, secondo i dati forniti dal CIRP, con Apple che ha battuto Samsung per quota di mercato nel primo trimestre del 2019.

Il principale rivale di Apple nel mercato degli smartphone è ovviamente Samsung, con i due colossi che nel tempo si sono scambiati regolarmente il primo posto nelle classifiche delle vendite di smartphone. I dati CIRP si basano sulle attivazioni di smartphone in USA nel trimestre conclusosi a marzo scorso.

Apple ha avuto la percentuale più alta tra tutti i marchi di smartphone, almeno in termini di attivazioni, raggiungendo il 36 per cento del mercato. Samsung, il concorrente più vicino, si è attestato al 34 per cento delle attivazioni, mentre LG e Motorola hanno raggiunto, rispettivamente, l’11 e il 10 per cento.

L’iPhone è lo smartphone più venduto in USA nel Q1 2019

La quota di mercato Apple risulta essere in crescita rispetto al 2018, ma è ancora lontana dal dato dei primi trimestri del 2017 e 2016, anni in cui Cupertino dominava il mercato USA con il 40 per cento delle attivazioni.

Ad ogni modo, i dati diffusi da CIRP si riferiscono alla percentuale di attivazioni, e non rappresentano un indicatore diretto di quanti iPhone Apple abbia effettivamente spedito. L’elevato aumento percentuale rispetto al 2018 ha, tuttavia, suggerito che Apple potrebbe vedere buoni risultati finanziari, anche in termini di profitti: il prossimo 30 aprile ne sapremo di più, considerando che Apple rilascerà i risultati finanziari ufficiali.

Nell’ultima call conference Apple ha annunciato un ridimensionamento del fatturato, imputando al mercato cinese il risultato negativo. Ciò nonostante, durante la scorsa conferenza Apple aveva rivelato entrate negli Stati Uniti in crescita del 5% su base annua, in controtendenza rispetto alla tendenza al ribasso evidenziata in Europa, Giappone e, appunto, Cina.

L’iPhone è lo smartphone più venduto in USA nel Q1 2019

Nella battaglia tra iOS e Android, i dati CIRP calcolano che Android  costituisce il 64 per cento di tutte le attivazioni dei dispositivi negli Stati Uniti per il trimestre di riferimento, rispetto al 34% fatto registrare dall’ecosistema iOS.