HomeHi-TechFinanza e MercatoKuo: Apple ha un piano anti Coronavirus per le lenti di iPhone...

Kuo: Apple ha un piano anti Coronavirus per le lenti di iPhone 12

Oltre alle vittime, agli infetti e al pericolo di mandare in tilt l’assistenza sanitaria dei paesi in cui si sta diffondendo, l’epidemia di Coronavirus porta anche fabbriche chiuse e una lenta ripresa delle attività produttive in Cina dove si concentrano numerosi fornitori e assemblatori di Apple: per fronteggiare la situazione la multinazionale di Cupertino ha già messo in atto una strategia che permetterà di assicurarsi le scorte necessarie di lenti destinate agli iPhone 12 attesi questo autunno.

Il piano è segnalato dall’affidabile Ming Chi Kuo e riguarda Yujingguang, società cinese che fornisce queste componenti a Cupertino. Raramente o quasi mai il nome di questo fornitore viene indicato nei report, questo sia per le ridotte tempistiche di consegna, sia perché la produzione dipende quasi totalmente dagli ordinativi di Apple.

iPhone 12 Navy Blue potrebbe sostituire la colorazione Verde nottePer questo costruttore Kuo prevede un fatturato sensibilmente inferiore alle previsioni degli analisti, non solo per il primo trimestre di quest’anno ma anche per il secondo trimestre in corso. In un post pubblicato su WeChat, segnalato da AppleInsider, l’analista ritiene che Yujingguang perderà il ruolo di fornitore unico ed esclusivo di Apple per le lenti degli iPhone 12. La sua quota di ordinativi si ridurrà al 30-40% del totale per i terminali di prossima generazione.

Tenendo presente le tempistiche ridotte tra ordinativi e consegna, il costruttore di lenti opera con scorte a magazzino sufficienti per circa un mese, per questa ragione si prevede che la capacità produttiva non migliorerà in modo significativo almeno fino a maggio. Kuo non indica esplicitamente la ragione che ha spinto Apple ha togliere l’esclusiva al costruttore, ma indica che Daliguang otterrà parte degli ordinativi di lenti per gli iPhone 12, probabilmente per migliorare la capacità produttiva. Per tutte le componenti Apple diversifica i fornitori per assicurare una fornitura regolare anche in caso di problemi: in questo caso la ragione principale sembra sia quella di far fronte alle conseguenze di coronavirtus.

Per tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 11 e 11 Pro attuali rimandiamo a questo approfondimento di macitynet. Per i nuovi modelli in arrivo quest’anno invece è possibile consultare questo articolo per iPhone SE 2 o meglio iPhone 9come probabilmente si chiamerà il terminale economico atteso entro i primi mesi di quest’anno, invece tutto quello ch è emerso finora sugli iPhone 12 5G è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Prime Day: Apple Watch 3 al minimo storico, prezzi da 179 €

Su Amazon Apple watch 3 da 42 mm in versione GPS è al prezzo più basso di sempre: solo 179 euro in occasione del Prime Day
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial