HomeiOSiPhoneMagSafe può interferire con i dispositivi cardiaci

MagSafe può interferire con i dispositivi cardiaci

I dispositivi con tecnologia MagSafe di Apple potrebbero essere pericolosi per chi dispone di dispositivi cardiaci, potendo interferire con i pacemaker se posizionati direttamente sulla pelle o molto vicini.

A lanciare l’allarme è l’American Heart Association, che concordando con un precedente rapporto dell’Heart Rhythm Journal, rivela come il contatto stretto con un iPhone 12 può causare problemi ad alcuni dispositivi cardiaci impiantati sotto pelle. In particolare, l’American Heart Association afferma che l’effetto pregiudizievole si potrebbe verificare solo quando l’iPhone è acceso o molto vicino all’impianto.

Per i suoi test American Heart Association ha utilizzato principalmente un iPhone 12 Pro Max. Tuttavia, il rapporto rileva che la suscettibilità magnetica è stata rilevata anche per altri dispositivi dei principali costruttori.

Il nostro studio dimostra che la modalità di inversione del magnete può essere attivata quando iPhone 12 Pro Max viene posizionato direttamente sulla pelle su un dispositivo cardiaco impiantabile e quindi ha il potenziale di inibire le terapie salvavita

Il test è stato condotto posizionando iPhone 12 Pro Max, come gli altri modelli iPhone 12 dotato di tecnologia MagSafe, molto vicino a una serie di 11 diversi dispositivi medici e cardiaci come pacemaker e defibrillatori. Alcuni erano dispositivi già impiantati in una serie di pazienti, che il rapporto chiama test “in vivo”. Altri erano “ex vivo” o dispositivi non ancora impiantati.

magsafe cardiaci

Il grado di interferenza è variato durante il test, ma tutti i dispositivi sono stati interessati. Il rapporto afferma che “iPhone 12 Pro Max è stato in grado di attivare la modalità di inversione magnetica a una distanza fino a 1,5 cm dalla pelle.

Apple ha pubblicato un documento che afferma che gli iPhone 12 di nuova generazione non rappresentano un rischio maggiore di interferenza magnetiche rispetto agli iPhone di vecchia generazione. Tuttavia, il rapporto osserva diversamente:

il nostro studio suggerisce diversamente poiché la risposta al magnete è stata dimostrata in 3/3 casi in vivo

Ad ogni modo, Apple stessa suggerisce di mantenere iPhone 12 e i dispositivi MagSafe a una distanza superiore a 15 cm dal corpo:

I dispositivi medici come pacemaker e defibrillatori potrebbero contenere dei sensori che reagiscono alla vicinanza di magneti e radiofrequenze. Per evitare delle possibili interferenze con questi dispositivi, tieni iPhone e gli accessori MagSafe a una distanza di sicurezza dal dispositivo medico (più di 15 cm di distanza o più di 30 cm di distanza se stai caricando in modalità wireless)

Tutto quello che c’è da sapere sulla gamma iPhone 12 è in questo approfondimento di macitynet, invece tutto quello che è emerso finora sui prossimi iPhone 13 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial