HomeMacityFinanza e MercatoEx CEO Netflix: “Apple dia qualche ragione per restare abbonati ad AppleTV+”

Ex CEO Netflix: “Apple dia qualche ragione per restare abbonati ad AppleTV+”

Marc Randolph, co-fondatore ed ex CEO di Netflix, è stato recentemente sentito da  Yahoo Finance e ha parlato di Disney+ e AppleTV+, due competitor di Netflix nel mercato streaming.

Randolph ha criticato la scelta di Apple di offrire AppleTV+ con l’acquisto di nuovi dispositivi, evidenziando come molti utenti di questa piattaforma non siano in realtà utenti paganti. Apple ha inizialmente offerto gratis abbonamenti di un anno a Apple TV+ ai nuovi acquirenti di dispositivi Apple, estendendo ulteriormente il primo anno gratuito agli iscritti nel 2019.

Secondo Randolph Apple dovrebbe concentrarsi sui contenuti, lasciando perdere gli abbonamenti in omaggio. “Non hanno scuse” e a suo dire non sono ancora a capofitto nell’ambito streaming. “Devono occuparsi delle strategie imprenditoriali, camminare fino al bordo della scogliera e tuffarsi”.

Randolph prosegue spiegando che Apple TV+ ha “il tasso di abbandono più alto” tra tutti i servizi di streaming. “Non puoi continuare a sostituire le persone”, dice ancora l’ex CEO di Netflix, con riferimento agli abbonamenti offerti agli acquirenti di nuovi dispositivi. “Devi dare loro una ragione per restare”.

Apple TV+ vanterebbe già milioni di utenti

Per quanto riguarda Disney+, Randolph riferisce che questo servizio di streaming “si è fatto strada fino ad arrivare ad una posizione davvero forte”, grazie a continui e costanti nuovi contenuti. “Una vera guerra su chi è pronto a realizzare contenuti”, evidenziata dal recente annuncio di Disney+ di avere raggiunto i 95 milioni di abbonati, numeri che se continuano così proietteranno in pochi anni il servizio ai livelli di Netflix (che al momento vanta oltre 200 milioni di abbonati).

Netflix ha recentemente fatto sapere che nel suo catalogo arriverà un film nuovo a settimana; Disney si era data l’obiettivo di raggiungere dai 60 a 90 milioni di abbonati entro il 2024, numeri che ha superato già ora.

Apple non fornisce i numeri degli abbonati per ‌Apple TV+, quindi non c’è modo di effettuare un confronto diretto, ma è probabile che non si tratti di cifre così altisonanti, altrimenti le cifre sarebbero state sbandierate negli ultimi eventi di presentazione iPhone, iPad e Mac.

Su macitynet gli appassionati di cinema trovano notizie e approfondimenti nella sezione dedicata ai film e in quella dedicata al cinema. Tutti gli aggiornamenti sulle piattaforme dello streaming tv si trovano invece nelle pagine dedicate ad Amazon Prime Video, NetflixApple TV+ e Disney+Tutto sull’abbonamento ad Apple TV+ inclusi prezzi, abbonamento per la famiglia – si trova in questo articolo di Macitynet.

Offerte Speciali

iPad disponibili subito ed in sconto fino a quasi il 30%, la lista di Macitynet

Se volete un iPad e non lo trovate nei negozi, non disperate: ecco una lista di quelli subito disponibili ed in sconto su Amazon
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial