Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Powerbeats Pro, scatta una denuncia per autonomia e ricarica

Powerbeats Pro, scatta una denuncia per autonomia e ricarica

Negli Stati Uniti un proprietario di Powerbeats Pro (qui la recensione di macitynet) ha intentato un’azione legale collettiva contro Apple, accusando il colosso di pubblicità “falsa, fuorviante e ingannevole” sulla durata della batteria delle cuffie wireless e sulla custodia di ricarica.

Un’azione collettiva esistente afferma che Powerbeats Pro non dura le nove ore pubblicizzate. Adesso, in un secondo e separato ricorso, si contesta sia l’autonomia, sia l’affermazione di Apple su quanto tempo possono funzionare le cuffie con l’aiuto della custodia di ricarica.

[Apple] commercializza le sue Powerbeats Pro come cuffie Bluetooth ricaricabili di fascia alta. Nel tentativo di attirare acquirenti disposti a pagare centinaia di dollari per cuffie premium, il convenuto si vanta che le Powerbeats Pro dureranno ‘fino a 9 ore di ascolto’ con una singola carica dalla loro custodia di ricarica e che la custodia di ricarica fornisce un totale di oltre 24 ore di ascolto

Tuttavia… la custodia di ricarica [di Apple] non riesce a caricare in modo coerente e adeguato le cuffie Powerbeats Pro a causa di un difetto nel suo design e/o a causa dell’uso da parte dell’imputato di materiali scadenti. A causa di questo difetto, le cuffie non possono mantenere una connessione adeguata con la custodia di ricarica e quindi non sono adatte allo scopo previsto

Come ricorda appleinsider, la causa prende, inoltre, di mira il presunto problema che queste cuffie wireless causano problemi di connessione a diversi dispositivi.I migliori auricolari per iPhone e iPad

Inoltre, e ancora, nonostante le pubblicità e le assicurazioni [di Apple] in merito alla connettività Bluetooth dei suoi Powerbeats [le] cuffie Powerbeats Pro non si collegano costantemente ad altri dispositivi tramite Bluetooth come previsto o pubblicizzato

La causa è stata depositata il 3 febbraio 2022 presso il Circuit Court of Cook County, Illinois, County Department, Chancery Division. L’udienza è fissata per il 3 giugno 2022.

L’ultimo modello introdotto da Apple con il marchio Beats è Beats Fit Pro: la redazione di macitynet ha recensito questi ottimi auricolari che sfidano AirPods, incluso il modello Pro. Per tutte le notizie che riguardano Powerbeats il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità